Tre Allegri Ragazzi Morti, il nuovo album con l’Abbey Town jazz Orchestra

Uscirà domani 26 maggio, il nuovo disco di Tre Allegri Ragazzi Morti, dal titolo “Quando Eravamo Swing” (edito per La Tempesta Dischi), realizzato in collaborazione con l‘Abbey Town Jazz Orchestra.

L’album, registrato in presa diretta al Teatro Arrigoni di San Vito al Tagliamento (in provincia di Pordenone) sotto la direzione del pianista Bruno Cesselli e rifinito all’Alambic Conspiracy Studio da Paolo Baldini, mette per la prima volta insieme musicisti di diverso stile attorno ad un progetto comune. Dieci tra le più note canzoni della band sono state selezionate e arrangiate in chiave swing e jazz, insieme ad uno speciale riadattamento in italiano del famosissimo “Hit the Road Jack”, che diventa “Sparisci Davide”. Davide Toffolo (voce), Luca Masseroni (batteria), Enrico Molteni (basso) e Andrea Maglia (chitarra) sono affiancati da numerosi ospiti tra cui : Maria Antonietta, Alfredo Puglia ed infine Jacopo Garzia, uno dei gemelli Mellow Mood. Il brano “Primitivi del jazz” offre lo spazio a due solisti d’eccezione: il flautista Massimo De Mattia e il saxofonista Nevio Zaninotto.

La copertina del disco è una foto di Cecilia Ibañez che ritrae la star internazionale del burlesque Cleo Viper (una tra le artiste Italiane che ben impersona il gusto per il passato riletto in chiave moderna).

 

Tracklist:

Un inverno swing a Pordenone

Signorina Rock Time

Il mondo prima di Elvis

La mia vita senza rock

Puoi dirlo a tutti exotica

Ai cacciatori piace il jazz

Occhi bassi serenade (feat. Maria Antonietta)

Volo sulla mia città con la Big Band

La faccia della Blue Moon

Primitivi del jazz

 

Mirko Cisilino, trombettista e arrangiatore, a proposito dell’album: “Ciò che emoziona più profondamente nella musica sono le melodie, ben prima di qualsiasi testo o arrangiamento. Spesso queste emozioni ci fanno agire senza troppo pensare, istintivamente, tirando fuori tutto il necessario alla creazione di una grande opera. Le melodie della voce, del basso, della chitarra, che continuamente ritornano alla mente, sono state semplicemente accompagnate verso una grande orchestra che le ha reinterpretate in modo del tutto originale.”.

 

Ecco le date del tour a oggi

01-06-2015 San Vito al Tagliamento – Piazza (ingresso gratuito)
06-06-2015 Legnago (VR) – Sound Vito Festival (ingresso gratuito)
13-06-2015 Bergamo – Happening Cooperative c/o Lazzaretto (ingresso gratuito)
17-06-2015 Bologna – Idee In Circolo – Festa dell’ Arci c/o Parco delle Caserme Rosse (ingresso gratuito)
04-07-2015 Torino – Indiependence Festival  (10 euro)
30-07-2015 Treviso – Suoni di Marca (ingresso gratuito)
31-07-2015 Segrate (MI) – Magnolia (10 euro)
01-08-2015 Brescia – Arena Sonica (ingresso gratuito)

 

 

Scroll To Top