Il tributo di Katy Perry alle vittime dell’attentato di Manchester

Katy Perry ieri, giovedì 25 maggio, ha reso omaggio alle vittime dell’ attacco terroristico di Manchester durante il  suo concerto a Londra.

Lunedì 22 maggio, dopo un concerto di Ariana Grande all’ Arena di Manchester, 22 persone hanno perso la vita (oltre ai 59 feriti) in seguito ad un’esplosione.
Nell’intimità del piccolo locale Water Rats di Londra, Perry ha detto in lacrime alla folla durante il concerto: “La musica è così potente. Questa settimana è stata davvero dura. È stato uno schifo. Era difficile per voi ragazzi, lo so, [e] è stato difficile per me perché tutti amiamo la musica. Tutti stiamo ascoltando la stessa musica. Pensateci: è il mio amico, è mia sorella, è mio fratello, è il mio cugino, è la persona che ama la musica. È orribile, è terribile.
 Ha aggiunto: “Qualunque cosa voi possiate fare per aiutare, fatela. Se non potete fare niente, va bene. Ma quello che dovreste fare è non farli vincere. Non potranno mai prendere questa parte da noi, mai, mai “.
Perry a quel punto ha chiesto al pubblico un mimuto di silenzio prima di dedicare alle vittime della strage “Piece of me“, brano contenuto nel suo terzo album, “Teenage Dream”, del 2010.
Scroll To Top