Tutti i nuovi progetti di Bruce Campbell

Il sito Movieweb ha recentemente intervistato Bruce Campbell, star della saga di “Evil Dead” di Sam Raimi e impegnato attualmente nella realizzazione della serie tv  “Ash Vs. Evil Dead“. L’attore ha fornito alcuni dettagli sui suoi progetti futuri.

Anni fa, aveva dichiarato di voler dare un secondo capitolo al suo “My Name is Bruce”, commedia horror del 2007 in cui Campbell, nel ruolo di se stesso, doveva affrontare un malvagio demone cinese. Il sequel doveva intitolassi “Bruce Vs. Frankenstein”, ma il progetto sembrava naufragato.

Campbell è tornato sull’argomento, rivelando che la pellicola è tutt’ora in fase di sviluppo. L’attore ha dichiarato: «ho una sceneggiatura a cui sto lavorando, che però non è pronta per essere condivisa. Immagino che si possa dire che sia in cantiere».

Inoltre, ha ribadito la volontà di realizzare un progetto simile a “I mercenari”, affermando: «ho sempre voluto fare una versione horror de “I mercenari”, perché mi imbatto sempre in tutti i miei colleghi alle convention e sarebbe divertente fare un film che li includesse più o meno tutti». Cambpell aveva già ventilato l’idea di realizzare un film collettivo nel 2010, portando in un’unica pellicola tutti i più importanti attori del cinema horror degli anni ’80-’90, ma era stata accantonata a causa del grande impegno dell’attore nella lavorazione della serie tv “Burn Notice”.

Non si conoscono i tempi di realizzazione di questo progetto (se mai sarà realizzato), perché l’attore è impegnato nella realizzazione di “Ash Vs. Evil Dead“, serie tv di Starz ambientata 30 anni dopo gli eventi de “L’Armata delle Tenebre“, in cui vestirà nuovamente i panni di Ash Williams. Nel cast ci sarà anche Lucy Lawless, protagonista di “Xena“, la serie tv prodotta da Raimi che vedeva la partecipazione dello stesso Campbell.

Considerando il suo impegno in ambito televisivo, Movieweb ha chiesto a Campbell se fosse interessato a partecipare allo show basato sul franchise de “I Mercenari”, che porterà le icone action anni ’80-’90 sul piccolo schermo. L’attore ha risposto: «Se quest’anno non fossi impegnato con “Ash Vs. Evil Dead” per Starz potrei considerarlo, sembra molto divertente. Non ho visto il film, ma concettualmente mi piace questa idea».

Ash Vs. Evil Dead“, serie tv di 10 episodi da 30 minuti, debutterà su Starz verso la fine nel 2015. Sam Raimi dirigerà il pilot, scritto da lui stesso insieme a Ivan Raimi (“Darkman”, “L’armata delle tenebre”) e Tom Spezialy (“Chuck”).

Fonte: Movieweb

Scroll To Top