Un documentario su Quentin Tarantino

21 Years: Quentin Tarantino” di Tara Wood è un documentario (autorizzato) dedicato, come da titolo, ai primi ventuno anni della carriera del regista di “Le iene”, “Pulp Fiction” e “Kill Bill”.

Il film conterrà varie interviste agli attori preferiti, e in molti casi collaboratori abituali, di Quentin Tarantino: Samuel L. Jackson, John Travolta, Christoph Waltz, Lucy Liu, Zoë Bell, Jennifer Jason Leigh, Jamie Foxx, Eli Roth, Robert Forster, Diane Kruger, Michael Madsen e Kerry Washington.

Tara Wood l’anno scorso è stata co-regista con Michael Dunaway di un documentario analogo, “21 Years: Richard Linklater“: alla base dei due progetti c’è l’idea che i primi ventuno anni di lavoro, per un artista, ne definiscano profondamente lo stile e la personalità creativa.

«Quentin è l’autore più rivoluzionario e originale del nostro tempo — dichiara Tara Wood — I suoi collaboratori hanno infiniti aneddoti sul suo metodo di lavoro. Per me è stato un percorso illuminante, sia da un punto di vista personale sia professionale».

Intanto sta per arrivare al cinema (negli Stati Uniti a fine anno, noi in Italia dovremo aspettare l’inizio del 2016) il nuovo western di Quentin Tarantino, “The Hateful Eight“, che vede nel cast Kurt Russell, Jennifer Jason Leigh, Samuel L. Jackson e Tim Roth.

Fonte: Variety

Scroll To Top