Un film pieno di umorismo?

Ad affermarlo è il suo autore, Peter Jackson, che presentando il suo ultimo film alla stampa sostiene che sia stata questa la sua sfida: «riuscire a fare su una cosa del genere un film divertente, pieno di umorismo e credo che alla fine ci si è riusciti».

E a chi crede che il regista abbia cambiato del tutto direzione del suo percorso artistico, dagli Hobbit e dai mostri alati della trilogia tolkeniana a una tragedia sulla morte violenta di un’innocente, si sbaglia. L’idea che più lo interessa è sempre la ricerca di nuovi modi di rappresente l’impossibile, l’altro; qui addirittura ci si confronta con l’aldilà. Il gusto resta sempre quello di stupire il pubblico, riuscire a intrattenerlo conducendolo in luogo impensati, al di fuori del suo quotidiano vissuto.

Il film arriverà nelle sale italiane, distribuito da Universal, il 5 febbraio 2010.

Scroll To Top