Vaccines, Justin Young passa alla batteria per il nuovo album

Correlati

Voci di corridoio (e non solo) sembrano confermare l’ipotesi secondo cui i Vaccines (la band indie rock attiva dal 2010) sarebbero ormai pronti a tornare in studio per il loro nuovo album che sarà musicalmente ricco di sorprese.

Il frontman Justin Young ha infatti dichiarato in una recente intervista rilasciata a “NME” (New Musical Express, settimanale musicale britannico) che il nuovo materiale in fase di scrittura potrebbe vederlo addirittura alla batteria.

La voce e chitarra della band ha spiegato: “[Le nuove canzoni] non hanno ancora dei titoli. Ma adesso suono la batteria – tipo Eagles o Genesis. Non sono mai stato davvero capace a suonare la chitarra e l’ispirazione mi è venuta vedendo Phil Collins. Non è una balla. Farò il cantante suonando la batteria e Pete [Robertson, batterista] suonerà la chitarra e la keytar. In questo momento non voglio svelare troppo, perché non so neppure se la cosa funzionerà, ma ho la sensazione che tutto sia possibile adesso. Ve lo giuro con la mano sul cuore, la scorsa settimana abbiamo scritto 50 pezzi completi”.

L’ultima fatica discografica dei Vaccines, “English Graffiti”, è uscito nel maggio del 2015 ed è il terzo lavoro in studio del gruppo, anticipato nel gennaio dello stesso anno dal primo singolo estratto “Handsome”. Dura poco più di 35 minuti ed è ad oggi l’album più conciso della band.

Scroll To Top