Van Morrison: A settembre “Moondance” versione deluxe

Il 30 settembre uscirà “Moondance”, il classico di Van Morrison riproposto in un’edizione Deluxe (5 CD) contenente tracce inedite tratte dalle sessioni di registrazione dell’album compresa la splendida “I Shall Sing”.

L’album completamente rimasterizzato è disponibile anche come singolo CD e doppio CD con 11 brani inediti.
Nell’autunno del 1969, Van Morrison entrò in studio per registrare MOONDANCE, l’album che ben presto diventò il suo successo commerciale e uno dei più amati di tutti i tempi. Tra poco i fan avranno l’opportunità unica di rivivere questo storico album come non mai attraverso una nuova versione rimasterizzata ed arricchita di 50 tracce inedite compresi gli studio outtakes delle popolari canzoni “Caravan”, Moondance” e “Into The Mystic”, oltre alle registrazioni multiple e il mix finale dell’inedita “I Shall Sing”.

Ci sono registrazioni multiple, spesso molto lunghe, di quasi ogni traccia dell’album originale del 1970, comprese “Glad Tidings”, “Brand New Day” e “Come Running”.

Sono presenti anche le prime registrazioni di “I’ve Been Working”, una canzone che avrebbe dovuto comparire alla fine del 1970 in His Band And The Street Choir. La prima versione, qui riproposta, è abbastanza diversa dalla versione ufficiale dell’album. La Deluxe Edition comprende anche un disco Blu-Ray Audio in alta risoluzione stereo e surround mix dell’album originale, realizzato da Elliot Scheiner, l’ingegnere del suono dell’epoca, che ha curato anche la nuova rimasterizzazione dell’album.

Una delle più significative sorprese è “I Shall Sing”, una canzone completata da Van Morrison, ma lasciata fuori dall’album. Ci sono registrazioni multiple del brano (raccolte in 6 tracce) più il mix finale della canzone finita. Mentre nessuno aveva sentito ancora questa versione di Van Morrison, Art Garfunkel raggiunse la Top 40 con la propria versione, che apparve nel suo album d’esordio solista del 1973..

Fonte: Comunicato

Scroll To Top