Vasco Rossi, Sono Innocente: la conferenza stampa (VIDEO)

Vasco Rossi ha presentato il tanto atteso album “Sono Innocente“, dal titolo provocatorio ma interessante. La conferenza stampa si è tenuta il 30 ottobre al Medimex il Salone della musica di Bari, organizzata da Puglia Sounds.

Vasco Rossi arriva alle 15.30 e nel retro palco si concede generosamente ai telegiornali. Passa un’ora e Vasco sale sul palco per presentare il suo nuovo lavoro. Ma per il Komandante sono altri i palchi che lo fanno sentire a suo agio, quelli dove “tutto torna”.

Parlando dei singoli che anticipano l’album, Vasco spiega agli spettatori in sala che “Cambiamenti” è senza dubbio la canzone perno di tutto il disco. Il Komandante ci racconta anche del significato profondo che si cela dietro il suo ultimo singolo “Come Vorrei”, e ne fa una vera e propria lezione di vita: “Quando si decide di cambiare il mondo, bisogna essere disposti a cambiare tutto, anche le cose che ci piacciono. Il mondo è un pacco completo, come le persone. Le persone sono un pacco completo: difetti e pregi, vizi e virtù. Le dobbiamo prendere tutte e due. Per cambiare il mondo bisogna essere disposti anche a cambiare la tua macchina, la tua casa“.

Beh, la canzone fa: E’ che per farlo sai/ Prima di tutto dovrei/Dovrei decidere se/Posso vivere senza di te. In questo caso intendevo la mia macchina!“. Scherza ancora Vasco.

Vasco Rossi confessa che presentare i dischi non è il suo forte.. Anche perché “quello che pensava il giorno prima, il giorno dopo è cambiato” (e non a caso il rocker ha sulla scrivania alcuni appunti che lo aiutano a seguire il filo).

Nel corso della conferenza, non mancano nemmeno le frasi tipo di Vasco, che solo un rocker fuori dagli schemi come lui può concedersi: “Vivi come se dovessi morire domani, ama come se dovessi amare per sempre“.

L’album nuovo è un nuovo inizio, spiega Vasco, “non so bene di cosa.. ma è un inizio. Il mondo si arricchisce di un altro po’ di musica. Mi ritengo molto fortunato di far parte della categoria di quelli che fanno parte di questa realtà“.

L’appuntamento lo dà lui, alla prossima estate, quando sarà in tour, “..e verro’ a bussare a casa vostra, ad uno ad uno..

Il Komandante si congeda così: “Ringrazio voi, il cielo e la chitarra“.

Ecco il video della conferenza stampa, buona visione!

 

La conferenza – parte 1

 

La conferenza – parte 2

Scroll To Top