Venezia 2008: A sorpresa film iraniano sui trans

È stato annunciato uno dei due film che il direttore della Mostra del Cinema di Venezia ha programmato come pellicole a sorpresa. Si tratta di “Khastegi” (“Tedium”), opera prima del regista Bahman Motamedian, titolo proveniente dall’Iran, destinato a far parlare di sé. La storia narra infatti le vicende e gli stralci di vita di sette transessuali iraniani di Teheran. Capibile l’apprensione del direttore Marco Muller, che in sede di conferenza stampa per la presentazione del programma della Mostra aveva annunciato la presenza di film a sorpresa il cui titolo sarebbe stato rivelato solo all’ultimo momento per problemi riguardanti la censura nei paesi d’origine delle pellicole.Fonte: Ansa

Scroll To Top