Venezia 71, Alice Rohrwacher presidente della giuria Opera Prima

Sarà Alice Rohrwacher a presiedere la Giuria Internazionale del Premio Opera Prima “Luigi De Laurentiis” della 71esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia che si svolgerà dal 27 agosto al 6 settembre.

La regista ha vinto il Gran Premio della Giuria all’ultimo Festival di Cannes con “Le meraviglie“.

Alice Rohrwacher è nata nel 1981 a Fiesole, in Toscana, da madre italiana e padre tedesco. Ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza a Castel Giorgio, vicino Terni, dove il padre lavorava come apicoltore, esperienza che le tornerà utile per “Le meraviglie”, nel quale recita anche la sorella, Alba Rohrwacher.

Si è laureata in Lettere e Filosofia all’Università di Torino e, sempre a Torino, ha frequentato il corso di tecniche narrative alla Scuola Holden. Ha seguito un corso di cinema documentario alla Videoteca Municipal di Lisbona e, successivamente, ha vissuto a Berlino. Nel 2005 ha partecipato, come sceneggiatrice, montatrice, e direttrice della fotografia, alla realizzazione di “Un piccolo spettacolo”, documentario in bianco e nero di Pier Paolo Giarolo, col quale collabora anche nel 2008, in veste di aiuto regista e montatrice, per i documentari “Tradurre” e “Boygo”.

Sempre come montatrice segue la realizzazione di “Le Réseau” (2006) di Luciana Fina,” In tempo ma rubato” (2009) di Giuseppe Baresi, “Residuo Fisso” (2009) di Mirta Morrone.

Ha lavorato anche in teatro, come drammaturga e musicista, per diversi registi, tra i quali Eleonora Moro, Valter Malosti, Gabriele Vacis e Francesco Micheli.

Nel 2006 ha realizzato l’episodio “La fiumara” nel documentario collettivo “Che cosa manca”.

Nel 2011 ha scritto e diretto il suo primo lungometraggio, Corpo celeste, selezionato alla Quinzaine des Réalisateurs, e presentato in numerosi festival tra cui il Sundance Film Festival, il New York Film Festival, il BFI London Film Festival, il Festival do Rio. Nel 2014 è tornata al Festival di Cannes, questa volta in Concorso, con Le meraviglie, che ha vinto il Gran Premio della Giuria.

L’anno scorso il premio Opera Prima a Venezia è stato vinto da “White Shadow” di Noaz Deshe (2013).

Fonte: La Biennale

Scroll To Top