Venezia 71, a James Franco il premio Jaeger-LeCoultre

Sarà James Franco a ricevere il premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker della 71esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (27 agosto – 6 settembre).

Franco sarà al Lido anche per presentare fuori concorso il suo nuovo film “The Sound and the Fury“, tratto dal romanzo omonimo di William Faulkner (“L’urlo e il furore” nella traduzione italiana pubblicata da Einaudi, cfr. i nostri consigli per la lettura). Nel cast Scott Haze, Tim Blake Nelson, Joey King, Ahna O’Reilly, Seth Rogen e Jon Hamm.

«James Franco — commenta il direttore artistico del festival Alberto Barbera — è uno degli autori più versatili e poliedrici della nuova scena americana: attore cinematografico e teatrale, regista, sceneggiatore, produttore, star di soap opera, videoartista e molto altro ancora. Una ‘fabbrica’ d’immaginario culturale che non conosce soste.

L’adattamento di romanzi classici della grande letteratura americana, come nel nuovo film da Faulkner presentato a Venezia, è il filo rosso di un lavoro creativo caratterizzato da arditezza, limpidità, coraggio e sicurezza. Valori capaci di trasformare la sue verve onnivora in un’ipotesi di performance art totale, alla cui base ci sono grande curiosità e intelligenza».

Il premio Jaeger-LeCoultre, offerto da uno dei principali sponsor della Mostra, è assegnato annualmente alle personalità che abbiano «segnato in modo particolarmente originale il cinema contemporaneo».

La cerimonia di consegna è fissata per il 5 settembre alle 14.30 in Sala Grande. A seguire, proiezione ufficiale di “The Sound and The Fury”.

Fonte: La Biennale

Scroll To Top