Venezia 72 — Le giurie di Concorso, Orizzonti e Opera Prima

È stata svelata la composizione delle tre giurie che valuteranno i film della selezione ufficiale alla 72esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (2 – 12 settembre 2015).

La giuria della sezione competitiva principale, Venezia 72, sarà composta da Alfonso Cuarón (già annunciato, presidente), Nuri Bilge Ceylan (Palma d’oro 2014 con “Il regno d’inverno”), Pawel Pawlikowski (“Ida”, Oscar 2015 come miglior film straniero), Francesco Munzi (“Anime Nere”), Hou Hsiao-hsien, Diane Kruger, Lynne Ramsay (“… E ora parliamo di Kevin”) e Elizabeth Banks.

I premi previsti sono, come sempre, il Leone d’Oro per il miglior film, il Leone d’Argento per la migliore regia, il Gran Premio della Giuria, le Coppe Volpi per la migliore interpretazione maschile e femminile, il Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergenti, il Premio per la migliore sceneggiatura e il Premio Speciale della Giuria.

La giuria del concorso Orizzonti vedrà invece impegnati Jonathan Demme (presidente), Alix Delaporte (il suo “Le dernier coup de marteau” l’anno scorso ha vinto a Venezia il Premio Mastroianni per l’interpretazione del giovane Romain Paul), Paz Vega, Fruit Chan e Anita Caprioli.

A scegliere il vincitore del Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”- Leone del Futuro (assegnato al miglior esordio tra tutte le sezioni della Mostra) saranno infine Saverio Costanzo (presidente), il produttore di Hong Kong Roger Garcia, la critica e storica del cinema francese Natacha Laurent, il regista statunitense Charles Burnett e la giornalista messicana Daniela Michel.

Scroll To Top