Venezia 72, le giurie – Jonathan Demme e Saverio Costanzo presidenti

Il regista americano Jonathan Demme, (“Il silenzio degli innocenti”, “Philadelphia”, “Rachel sta per sposarsi”) e il regista italiano Saverio Costanzo (“Hungry Hearts”, “La solitudine dei numeri primi”) sono stati scelti come presidenti di due delle giurie della 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Jonathan Demme guiderà la Giuria internazionale della sezione Orizzonti, che sarà composta da cinque personalità del mondo del cinema e assegnerà il Premio Orizzonti per il miglior film; Premio Orizzonti per la migliore regia; Premio Speciale della Giuria Orizzonti; Premio Orizzonti per la miglior interpretazione maschile o femminile; Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio.

Saverio Costanzo, invece, presiederà la Giuria internazionale Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” – Leone del Futuro, dedicata agli autori emergenti, composta anch’essa da cinque personalità (tra cui un produttore), che assegnerà un premio di 100.000 dollari messi a disposizione da Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis alla miglior opera prima di lungometraggio tra tutte quelle presentate alla Mostra.

Presidente della Giuria del Concorso Venezia 72 sarà, come già annunciato, il regista Alfonso Cuarón.

La 72esima Mostra del Cinema di Venezia, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta, si terrà al Lido dal 2 al 12 settembre 2015.

Fonte: La Biennale

Scroll To Top