Venezia 72 — Premio Jaeger-LeCoultre a Brian De Palma

Brian De Palma riceverà il Premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker 2015 assegnato nell’ambito della 72esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2 – 12 settembre).

La cerimonia di consegna si terrà il 9 settembre alle ore 21.30 in Sala Grande; a seguire, sarà proiettato in anteprima mondiale, fuori concorso, il documentario “De Palma” di Noah Baumbach e Jake Paltrow, dedicato proprio al regista.

Così il direttore artistico della Mostra Alberto Barbera commenta la scelta di assegnare il Premio Jaeger-LeCoultre a Brian De Palma: «Figlio di un’epoca artistica (gli anni Settanta) carica di fermenti innovativi, Brian De Palma si è affermato come uno dei registi più abili nel costruire con grande libertà creativa perfetti meccanismi narrativi, sperimentare nuove soluzioni tecniche, tradire le regole classiche del linguaggio, abbandonarsi a virtuosismi estetici, celebrare autori amati».

Quello di De Palma, continua Barbera, «è cinema ludico all’ennesima potenza, piacere per gli occhi e al contempo gioco che solletica il cinéphile. La sua prerogativa principale, che consiste nel non aver mai perso la curiosità dello sperimentatore in grado di reinventare il già visto, fa di De Palma – in fatto di costruzione dell’immagine e della sua manipolazione – uno più grandi innovatori cresciuti all’ombra della New Hollywood».

Nel corso della sua carriera, Brian De Palma ha presentato a Venezia sette film e ha vinto il Leone d’Argento nel 2007 con “Redacted”.

Scroll To Top