Venezia 77 – I vincitori. Leone d’oro a Nomadland di Chloé Zhao

Correlati

Anche quest’anno siamo arrivati alla fine della nostra avventura veneziana. Oggi, sabato 12 settembre 2020, alla cerimonia di chiusura della 77a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia sono stati annunciati i vincitori del concorso ufficiale Venezia 77, della sezione Orizzonti e del premio Luigi De Laurentiis per la migliore opera prima. I film vincitori nelle sezioni parallele Giornate degli Autori e Settimana Internazionale della Critica, invece, sono stati annunciati già venerdì.

Il Concorso Venezia 77 ha visto in gara diciotto film, vagliati dalla giuria presieduta da Cate Blanchett (attrice) e composta da Matt Dillon (attore), Veronika Franz (regista), Joanna Hogg (regista), Nicola Lagioia (scrittore), Christian Petzold (regista) e Ludivine Sagnier (attrice).

La giuria di Orizzonti, chiamata a valutare diciannove film, era invece presieduta da Claire Denis (regista) e composta da Oskar Alegria (regista), Francesca Comencini (regista), Katriel Schori (produttore cinematografico), Christine Vachon (produttrice cinematografica).

Chloé Zhao si aggiudica il Leone d’oro con “Nomadland”, tratto dall’omonimo libro d’inchiesta di Jessica Bruder, che indaga sul fenomeno dei nuovi nomadi americani che viaggiano per il paese in van, in cerca di lavoro. Ecco il video di ringraziamento inviato della regista e Frances McDormand  alla cerimonia di premiazione.

La lista di tutti i vincitori:

VENEZIA 77 CONCORSO

Leone d’Oro per il miglior film

Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria

  • Nuevo orden” di Michel Franco (MESSICO, FRANCIA)

Leone d’Argento – Premio per la migliore regia

  • Spy No Tsuma” (“Wife of a Spy”) di Kiyoshi Kurosawa (GIAPPONE)

Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile

  • Pierfrancesco Favino per Padrenostro” di Claudio Noce (ITALIA)

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile

Premio per la migliore sceneggiatura

  • The Disciple” di Chaitanya Tamhane (INDIA)

Premio Speciale della Giuria

Premio Marcello Mastroianni al migliore attore o migliore attrice emergenti

  • Rouhollah Zamani per “Khorshid” (“Sun Children”) di Majid Majidi (IRAN)

ORIZZONTI

Premio Orizzonti per il miglior film

  • Dashte Khamoush” (“The Wasteland”) di Ahmad Bahrami (IRAN)

Premio Orizzonti per la migliore regia

  • Lahi, Hayop” (“Genus Pan“) di Lav Diaz (FILIPPINE)

Premio Speciale della Giuria Orizzonti

  • Listen” di Ana Rocha de Sousa (REGNO UNITO, PORTOGALLO)

Premio Orizzonti per la miglior interpretazione maschile

  • Taha Mahayni perThe Man Who Sold His Skin” di Kaouther Ben Hania (TUNISIA, FRANCIA, GERMANIA, BELGIO, SVEZIA)

Premio Orizzonti per la migliore interpretazione femminile

  • Khansa Batma per Zanka Contact” di Ismaël el Iraki (FRANCIA, MAROCCO, BELGIO)

Premio Orizzonti per la miglior sceneggiatura

  • I predatori” di Pietro Castellitto (ITALIA)

Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio.

  • “Entre tú y milagros” di Mariana Saffon (COLOMBIA, USA)

Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”

Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”

  • “Listen”, di Ana Rocha de Sousa (REGNO UNITO, PORTOGALLO)

Settimana Internazionale della Critica

Gran Premio Settimana Internazionale della Critica – SIAE

  • “Hayaletler” (Ghost) di Azra Deniz Okyay (TURCHIA)

Giornate degli Autori

GdA Director’s Award

  • “200 Meters”, di Ameen Nayfeh (PALESTINA)
Scroll To Top