“victIMs”: In concorso al Méliès d’Or

Anne-Riitta Ciccone sbarca alla Casa Del Cinema.
Per chi ne avesse persa l’anteprima all’ultimo Festival Internazionale del Film di Roma, “victIMs” verrà infatti proiettato lunedì 27
giugno alle 20.30
nell’ambito della rassegna “Il Sesterzio d’Argento”- giunta ormai alla decima edizione.

Il primo corto italiano in 3D a fine agosto parteciperà all’Espoo Ciné International Film Festival, manifestazione di cinema fantastico attiva in Finlandia fin dal 1990, in cui concorrerà per l’assegnazione del Méliès d’oro (Méliès d’Or).

L’agognato premio cinematografico attribuito annualmente dall’European Fantastic Film Festivals Federation al miglior film fantasy europeo potrebbe dunque finire nelle mani della regista, la quale propone un viaggio nel mondo degli adolescenti al tempo di internet.

Anne-Riitta Ciccone ha scelto la sfida di misurarsi con le nuove tecnologie per raccontare il mondo di Eviljessica, una strana “lolita gotica” già fenomeno di culto nella rete; un giorno l’ha conosciuta via web nascosta dietro il suo nickname, scoprendo così un misterioso essere virtuale, tramisgrante, che non si fa mai vedere, e che lascia dietro di sé tracce che vengono seguite dai suoi numerosi fan. Le dà un nome: “Jessica” e la fa diventare protagonista del corto “victIMs”, ma anche del lungo in 3D “I’M”,
di prossima realizzazione.

La Ciccone ha coinvolto grandi nomi del cinema come il direttore della fotografia Pasquale Mari, lo scenografo Maurizio Sabatini e il mago degli effetti visivi David Bush.
Le musiche sono dei Kiddycar, e la cantante del gruppo, Valentina Cidda, dà anche il volto in “victIMs” alla madre di Jessica, impersonata da Ashley Brenda C.
Produce Francesco Torelli con il supporto della Genova Film Commission.Fonte: Studio PUNTOeVIRGOLA

Scroll To Top