Vinicio Capossela: il 29 dicembre a Cesena per un brindisi di fine anno

Vinicio Capossela sarà a Cesena il 29 dicembre per il concerto di fine anno. La notizia è stata comunicata dall’artista stesso sul suo profilo Facebook. Ma il Capodanno vero e proprio sarà a Bari il 31 dicembre, in Piazza Prefettura.
Intanto, un primo assaggio al Vidia Club Rock di Cesena, locale che, come lo stesso Capossela riporta sul suo post su Facebook, “si è ammantato dell’eterna gloria di avere ospitato sul suo palco l’angelo della Grazia Jeff Buckley nella primavera del ’95“. In attesa della notte di San Silvestro, Cesena brinderà con Vinicio Capossela al nuovo anno.

Capossela scrive su Facebook, tranquillizzando chi lo attendeva per il tradizionale concerto del 25 dicembre: “Cari amici e non, eccoci sopraggiunti al periodo natalizio, un fantasticante, attaccaticcio e zuccheroso supplizio che non si può evitare, dunque tanto meglio salirci sopra e, a dispetto di tutto, saltarci sopra e fare festa .
Mancando il tradizionale appuntamento del 25 dicembre al Fuori Orario, per non sprecare le feste abbiamo deciso, sia pure tardivamente, di celebrare una selvaggia notte di fine d’anno nel cuore della California d’Italia, la Romagna, nel leggendario Vidia Club Rock di Cesena, il Locale che si è ammantato dell’eterna gloria di avere ospitato sul suo palco l’angelo della Grazia Jeff Buckley nella primavera del ’95, e molte solenni serate senza rete delle nostra collezione.
Il 29 Dicembre al Vidia di Cesena, per accendere la miccia dei fuochi di capodanno ci sarà la ghenga al gran completo. Il mago più rock’n’roll del mondo Christopher Wonder, Go-Go Amy con la seduzione dei suoi strip burleschi e degli sputamenti di fuoco, i re magi, Il Gigante, Dum Dum e Benzina. Molti dei nostri peggiori amici. La band storica a due fiati motori: il sax Di Mike dog Vignali e il trombone di Otto Mauro Ottolini… e Glauco, Zeno, Vincenzo Vasi e Asso, e un repertorio da Louis Prima al Veglione…
A quanti abbiano nostalgia del concerto di Natale offriamo questo concerto di fine anno, per precipitarci nel nuovo, di faccia a terra senza mettere le mani avanti.
All’incontrè… tequila Bum Bum ! TA DA! GUERRA!
Auguri a tutti e buone feste .
Guarramon”.

Scroll To Top