Vinicio Capossela: Una sorpresa per Napoli

Domani 29 luglio Castel Sant’Elmo si trasformerà in uno dei ring intellettuali più affascinanti di tutti i tempi. A sfidarsi nel capoluogo campano saranno Vinicio Capossela e Vincenzo Costantino detto Cinaski per l’ultimo appuntamento del festival “Ethnos 2009″.

Un reading fatto di corde, guantoni e arbitro della federazione di pugilato per i due amici poeti che si affrontano in 15 round, a colpi di racconti, letture, aneddoti. Colpi bassi o alti sferrati come in un vero match, metafora di vita. Uno spettacolo tratto dal libro che i due artisti hanno pubblicato con Feltrinelli “In clandestinità – Mr Pall incontra Mr Mall”, ma condito con musica.

“Il reading è l’ossatura dello spettacolo di domani – spiega Capossela – ma per Ethnos ho costruito un appuntamento, sarà anche concerto, il pubblico di Napoli avrà una sorpresa. Intanto potrà conoscere meglio Vincenzo Costantino Cinaski, che era stato a Napoli per un altro reading 13 anni fa, al Maschio Angioino, e se ne era uscito dicendo ‘sono emozionato è la prima volta che entro in un maschio’”.

Insomma, pare che l’evento sia davvero imperdibile. Loudvision, ovviamente, ci sarà e ve lo racconterà.

Scroll To Top