“Chi Ha Voglia Di Fare L’Amore”: Paolo Antonio contro moralità e pudore

In uscita il 24 ottobre “Chi Ha Voglia Di Fare L’Amore”, il nuovo singolo di Paolo Antonio.

Il brano ha il difficile compito di liberare la sessualità dalle catene della moralità e del pudore. L’artista ironizza sul senso della vergogna, che viene inculcato in ogni persona, fin da quando è bambina. Il testo, infatti, invita a riflettere sul ruolo sociale e politico del sesso, visto come una fonte di benessere per l’individuo ed uno strumento di pace; da una sessualità mal vissuta può scaturire frustrazione e, di conseguenza, violenza. Il tutto, accompagnato da un sound pop, che rende il brano ballabile, oltre che ricco di significato. D’altronde, Paolo Antonio ama definirsi “un cantautore impegnato ma per nulla impegnativo” e questa ne è la prova.

Il videoclip di “Chi Ha Voglia Di Fare L’Amore” ritrae il dualismo tra desiderio e inibizione, rappresentato da due donne che ballano, legate tra loro. Nella danza si inseriscono alcuni quadretti stereotipici della sessualità nelle sue mille sfaccettature, a partire dal giovane teenager alla scoperta del mondo pornografico.

Scroll To Top