Warner Bros. resuscita il live action di Akira, Marco Ramirez alla sceneggiatura

Warner Bros. non sembra essersi arresa con l’adattamento live action di “Akira“, tratto dal celebre manga del 1982 di Katsuhiro Ōtomo.

Stando a quanto riportato da THR, Marco J. Ramirez, sceneggiatore di due episodi della prima stagione di Daredevil” e promosso a co-showrunner per la seconda, scriverà la sceneggiatura del film.

Ramirez ha un’esperienza prettamente televisiva: ha infatti scritto alcuni episodi di “Sons of Anarchy”, “Orange Is the New Black” e “Da Vinci’s Demons”.

Il manga originale, che Ōtomo trasformò in un lungometraggio animato nel 1988, è ambientato a Neo-Tokyo in un futuro post-apocalittico e racconta la storia di Kaneda, leader di una banda di motociclisti, e del suo amico Tetsuo.

La storia del tentativo di Warner di adattare “Akira” inizia nel 2008, con l’acquisizione dei diritti del manga da parte della Appian Way di Andrew Lazar (“American Sniper) e Leonardo DiCaprio. Nel corso degli anni, il progetto è stato ripreso ed abbandonato a più riprese. Nel 2012 Jaume Collet-Serra era stato scelto come regista, mentre si parlava di alcune presenze importanti nel cast, tra cui Kristen Stewart, Ken Watanabe e Helena Bonham Carter. L’ambientazione era stata spostata da Neo-Tokyo a New Manhattan, ma il progetto naufragò per motivi di budget.

Fonte: THR/ Foto: Slashfilm

 

 

 

Scroll To Top