WGA, ADG e ASC Awards 2016, le nomination

In questi giorni, oltre alle nomination per PGA Awards‬ 2016, sono state annunciate anche quelle per i premi assegnati da altri più importanti sindacati del mondo del Cinema, come il Writers Guild of America (WGA), l’Art Directors Guild (ADG) e l’American Society of Cinematographers (ASC), categorie molto influenti nelle scelte dell’Academy per la corsa agli Oscar.

La Writers Guild of America (WGA) include membri appartenenti ai due più importati sindacati degli sceneggiatori degli Stati Uniti, il WGA East (sceneggiatori di televisione e cinema di New York) e il WGA West (sceneggiatori di televisione e cinema della California del Sud e Hollywood), molti dei quali parte dell’Academy stessa.

Tra le sceneggiature originali che potrebbero essere candidati agli Oscar, spicca sicuramente quella di “Il ponte delle Spie” di Steven Spielberg, scritta dai fratelli Coen; tra gli adattamenti, invece, da notare la presenza della sceneggiatura di “Carol” di Todd Haynes, adattata da Phyllis Nagy, di “Steve Jobs” di Danny Boyle, scritta da Aaron Sorkin, e di “The Martian – Sopravvissuto” di Ridley Scott, sceneggiato da Drew Goddard.

Film come “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino, “Mad Max: Fury Road” di George Miller, “Anomalisa” di  Duke Johnson e Charlie Kaufman o “Brooklyn” di John Crowley non sono risultati eleggibili perché scritti da sceneggiatori non appartenenti alla WGA.

Sceneggiatura originale

  • Il ponte delle spie”, scritto da Matt Charman and Ethan Coen & Joel Coen; DreamWorks Pictures
  • Sicario” , scritto da Taylor Sheridan; Lionsgate
  • Spotlight” , scritto da Josh Singer & Tom McCarthy; Open Road Films
  • “Straight Outta Compton”, scritto da Jonathan Herman e Andrea Berloff; storia di S. Leigh Savidge & Alan Wenkus and Andrea Berloff; Universal Pictures
  • “Trainwreck”, scritto da Amy Schumer; Universal Pictures

Sceneggiatura adattata

  • La grande scommessa”, adattamento di Charles Randolph e Adam McKay; basato sul libro di Michael Lewis; Paramount Pictures
  • Carol“, adattamento di Phyllis Nagy; basato sul romanzo “The Price of Salt” by Patricia Highsmith; The Weinstein Company
  • The Martian – Sopravvissuto”, adattamento di Drew Goddard; basato sul romanzo di Andy Weir; Twentieth Century Fox
  • “Steve Jobs”, adattamento di Aaron Sorkin; basato sul libro di Walter Isaacson; Universal Pictures
  • “Trumbo”, scritto da John McNamara; basato sulla biografia di  Bruce Cook; Bleecker Street Media

Documentari

Per le altre nomination, si rimanda al sito dei WGA awards. I vincitori verranno annunciati il 13 febbraio, durante la 68esima edizione dei WGA Awards.

Anche lAmerican Society of Cinematographers (ASC), sindacato dei direttori della fotografia di Hollywood, ha annunciato le candidature per i premi del 2016:

 Trovate tutte le altre nomination sul sito dell’ASC. La 30esima edizione degli ASC Awards si terrà il 14 febbraio a Los Angeles. 

Le candidature per i premi assegnati dall’Art Directors Guild (ADG), il sindacato degli scenografi, sono invece divise per categorie tematiche: period movie, film fantasy e film ambientati in epoca contemporanea. Generalmente, i vincitori sono indicativi per fare previsioni sull’Oscar che verrà in seguito assegnato.

Film d’epoca

Fantasy

Film contemporaneo

Per tutte le nomination, si rimanda al sito della ADG. La premiazione si terrà il 31 gennaio.

Fonte: WGA awards/ADG/ASC

 

 

Scroll To Top