WGA Awards 2017, le nomination

Annunciate le nomination relative ai Writers Guild of America – WGA Awards 2017, i premi assegnati dai sindacati degli sceneggiatori americani. Proprio come agli Oscar, i WGA distinguono tra sceneggiature originali e adattamenti di materiali pre-esistenti (romanzi, racconti, testi teatrali, fumetti…).

I cinque film in gara per la categoria della migliore sceneggiatura originale sono “Hell of High Water” (scritto da di Taylor Sheridan), “La La Land” (Damien Chazelle), “Loving” (Jeff Nichols), “Manchester by the Sea” (Kenneth Lonergan) e “Moonlight” (Barry Jenkins, dalla pièce di Tarell McCraney – e infatti l’Academy considererà lo script come un adattamento).

Nella cinquina delle adapted screenplays troviamo invece “Arrival” (scritto da Eric Heisserer, da “Story of Your Life” di Ted Chiang), “Deadpool” (di Rhett Reese e Paul Wernick, dai fumetti degli X-Men), “Fences” (di August Wilson, dal suo testo teatrale omonimo), “Hidden Figures” (di Allison Schroeder e Theodore Melfi, dal libro di Margot Lee Shetterly, “Nocturnal Animals” (di Tom Ford, dal romanzo “Tony and Susan” di Austin Wright).

In gara nella categoria dei documentari, infine, le sceneggiature di “Author: The JT LeRoy Story”, “Command and Control” e “Zero Days” (di Alex Gibney).

I vincitori dei 69esimi WGA saranno annunciati il 19 febbraio 2017.

Scroll To Top