Wind Music Awards 2015: tutti i premi e le esibizioni

Si sono tenuti ieri sera all’Arena di Verona i Wind Music Awards 2015, trasmessi in diretta su Rai1.

I Wind Music Awards hanno avuto una buona risposta di pubblico, con 12.000 presenze all’Arena di Verona, il 26% di share e poco meno di 5 milioni di spettatori in televisione.

Ad aprire la serata due pezzi viventi di storia della musica italiana: Claudio Baglioni e il re dei social Gianni Morandi, che cantano insieme “Strada Facendo” e “C’era un Ragazzo”. I due si aggiudicano un premio per i 50 milioni di dischi a testa venduti durante le rispettive carriere.

Fa discutere il playback di Tiziano Ferro su entrambe le canzoni “Senza Scappare Mai Più” e “ Lo Stadio”, coi fan che esprimono la delusione per l’esibizione sui social.

Riappacificati invece Eros Ramazzotti e Luca Barbarossa, che, durante l’ultima Partita del Cuore del 2 giugno allo Juventus Stadium, si sono scambiati parole pesanti in seguito a una fallo di Nedved su Moreno.

Emma ha voluto dedicare la sua esibizione a Pino Daniele, con “Napul’è” “A Pino devo molto, è stato il primo a volermi sconfiggendo la diffidenza che c’era nei confronti dei ragazzi dei talent, questo premio lo dedico a lui”.

Unico ospite internazionale Omi che ha portato sul palco dei Wind Music Awards 2015 la sua “Cheerleader”.

 

Queste tutte le esibizioni:

 

Gianni Morandi e Claudio Baglioni – “Strada Facendo” e “C’era un ragazzo…”

Elisa – “A modo tuo” e “L’anima vola”

Francesco de Gregori – “La leva calcistica della classe ’68″

Emma – “Napule è”

Modà – “Tappeto di fragole”

Ligabue – “C’è sempre una canzone”

Gianna Nannini – “Dio è morto”

Eros Ramazzotti – “Il tempo non sente ragione”

Tiziano Ferro – “Lo Stadio”

Fedez – “Magnifico” e “L’amore eternit” con Francesca Michelin e Noemi

Francesco Renga – “Il mio giorno più bello nel mondo”

Il Volo – “Grande Amore”

Marco Mengoni – “Io ti aspetto”

Biagio Antonacci – “Dolore e forza” e “Ho la musica nel cuore”

J-Ax – “Maria Salvador”

Nek – “Se telefonando”

Omi – “Cheerleader”

 

Fiorella Mannoia – “Le parole perdute”

 

Negrita – “Il gioco”

 

Dear Jack – “Eterna”

 

Emis Killa – “C’era una volta”

 

Gigi D’Alessio – “Quanti amori” e “Un nuovo bacio” e “Non mollare mai”

 

Lorenzo Fragola – “The Rest” e “Siamo uguali”

 

Mario Biondi – “Love is a temple”

 

Clementino – “Luna”

 

I Club Dogo e Arisa – “Siamo fragili”

 

Marracash e Neffa – “Nella macchina”

 

Deborah Iurato – “Da sola”

 

Rocco Hunt – “Ho scelto me”, “Vieni con me” e “Nu Juorno Buono”

 

Gemitaiz e Madman – “Non se ne parla”

Scroll To Top