Woody Allen: E il sesso americano

Intervistato dal settimanale tedesco Die Zeit, Woody Allen, critica il sesso nei film statunitensi. A suo parere le scene d’amore fisico in questi film sono “semplicemente noiose”, oltre ad essere “un’arma drammaturgica, come succede con la violenza”.

Poi estende il discorso alla società americana in generale, composta maggiormente, secondo lui, da cittadini sovrappeso e sessualmente inibiti.

L’unico posto in cui è ancora possibile avere un rapporto rilassato con la sessualità, a differenza del resto del paese, è New York.

Ma si sa che Allen ha da sempre un debole morboso per la sua amatissima città.

Scroll To Top