YouTube: Rompe con la Warner. Addio a milioni di video

YouTube, il noto archivio di filmati, di cui è proprietario Google, ha rotto con la Warner Music. Il divorzio comporterà l’eliminazione dal portale di milioni di video musicali di artisti Warner (per es. Madonna, Red Hot Chili Peppers, Led Zeppelin e Linkin Park) e tanto sembra addebitabile a questioni monetarie (ma va?). La Warner ha infatti dichiarato di non poter accettare più un accordo che non remunera a sufficienza i propri artisti. Com’è noto, YouTube divide con le label ed altri grandi editori le proprie entrate provenienti dagli spot pubblicitari (frazioni di centesimi di dollaro per ogni visita di utenti sui video).
YouTube ha confermato la notizia sul proprio blog, dichiarando che “a volte, se non riusciamo a raggiungere accordi business accettabili, dobbiamo separarci da partner di successo”.

È la prima volta che avviene una rottura di tal genere. E la sua portata non è poco rilevante, se si considera che, dei dieci più popolari canali sul portale, sette sono collegati alla musica.
Ma non è detta l’ultima parola: nei comunicati ufficiali sembra intravedersi la speranza che i due, in futuro, trovino un nuovo e più conveniente accordo.

Per il momento, non disperate! I video della Warner saranno disponibili su MySpace, il portale rivale, controllato dalla News Corporation (di proprietà di Sky).

YouTube, che ha stimato una crescita dell’80% rispetto all’anno passato, è attualmente il principale sito di video al mondo (300 milioni di utenti al mese).

Scroll To Top