Zac Efron: Il ragazzino è cresciuto

“Prima di High School, non ero né un ballerino, né un cantante, né tantomeno un giocatore di pallacanestro. È stato divertente acquisire queste abilità e interpretare questo personaggio, ma ora sento di essere pronto per fare anche qualcos’altro”.

Non è difficile immaginare che a parlare sia il 21enne più amato dalle teenager di tutto il mondo, Zac Efron.

Il giovane attore in una recente puntata di “Saturday Night Live” si è lamentato perché la vita sembrava non avere senso al di là dei film della fortunatissima saga di “High School Musical”.

Eccolo accontentato: venerdì uscirà nelle sale americane “17 Again”, la pellicola che lo vede nei panni di un 37enne che magicamente viene portato indietro nel tempo all’età dei 17 anni. Film che prevede solo un breve numero di danza, ma senza alcuna esibizione canora.

Insomma, Zac vuole cambiare strada e, dopo aver rifiutato la partecipazione al remake di “Footloose” – perché troppo simile ai suoi precedenti ruoli -, il bel biondino ha posato per la copertina di maggio di “Gq”.

Scroll To Top