Zanne Festival: Black Lips, Swans e pure un contest

Manca meno di un mese alla prima edizione di Zanne Festival: tre giorni di rock, arte e natura nella splendida cornice del Parco Gioeni di Catania, che vedranno protagonisti per la prima volta in Sicilia band del calibro di Black Lips, Swans e Jon Spencer Blues Explosion. L’evento, organizzato dall’Associazione Culturale Kizmiaz, si preannuncia come uno dei più importanti appuntamenti estivi italiani, non solo per l’assoluta qualità della Line Up, ma anche per la ricca offerta di attività collaterali: bazar, spazi espositivi, arti visive, danze, yoga, iniziative di solidarietà e performance di vario tipo animeranno infatti le tre giornate sin dal mattino.

Si comincia giovedì 20 giugno con Black Lips e i Fidlar. Da Atlanta i primi, di Los Angeles i secondi: letteralmente due polveriere con la miccia accesa. I primi si rifanno al volto più oscuro e sporco del rock e del garage: come un incrocio tra Iggy Pop & Stooges e gli Small Faces, come se nel ’79 i Ramones fossero stati prodotti da Phil Spector. I secondi mettono assieme i primi Offspring, i Ramones e i Descendents, usando il punk per fare ciò che qualunque ventenne ha sempre fatto: alzare il volume dello stereo e fregarsene di tutto.

La seconda giornata, martedì 25 giugno, prevede una delle band più amate e di culto che la storia del rock conosca, gli Swans di Michael Gira: oltre 30 anni e 12 dischi (l’ultimo “The Seer” è considerato dai critici di tutto il mondo una delle pietre miliari del rock) in cui si incrociano rock, post rock, ambient, industrial, folk apocalittico redatto sotto forma di algide ballad, percussioni ora sotto traccia ora ossessive, elettronica distorta, volumi altissimi e sussurri.

A chiudere il festival, mercoledì 3 luglio, la Jon Spencer Blues Explosion: una vera macchina da guerra, blues rock’n’roll funk e soul, divertentissimi, provocatori e terribilmente sexy. Un frontman e un musicista di devastante potenza, in grado di far saltare i palchi e le audience di tutto il mondo. In apertura i trevigiani New Candys, quattro ragazzi che miscelano sapientemente rock’n’roll e psichedelia, usciti nel 2012 con il debut “Stars Reach the Abyss” per Foolica Records.

Ma Zanne Festival è anche un contest: Nuove Zanne darà infatti l’opportunità a tre band siciliane di aprire i concerti delle tre serate, e di condividere quindi il palco con gli ospiti internazionali. Partecipare è semplice, basta inviare, in una cartella compressa che dovrà essere nominata con il nome della band, e tramite l’apposito form alla pagina http://www.zannefestival.com, tre brani in formato .mp3, la biografia (non più di 1000 caratteri), una foto e la scheda tecnica. Il bando scade il 7 giugno, mentre i nomi delle band verranno comunicati entro il 10 giugno.

Scroll To Top