“ZEMRA IME”: le confessioni di LEDI [ANTEPRIMA VIDEO]

Il cantautore italo-albanese LEDI si confessa e lo fa con una preziosa nenia d’autore, una poesia scritta di getto, un pugno deciso per disegnare indelebili tratti di un passato…il suo passato. Esce un secondo video di Ledi dal titolo “Zemra Ime”, che noi vi presentiamo in anteprima su LoudVision. Si tratta dell’unico brano in albanese presente in questo atteso esordio in uscita ad Aprile 2016.
Delicatissima ed emozionante, equilibrio mistico di un dialogo privato fatto con se e per se stessi. Un pianoforte, un violoncello e un clarinetto. Per il resto ci si fionda nel prestigiosissimo scenario di una Genova antica di mare, camminando tra passato e futuro, delicatamente ancora e sottovoce sempre, per non disturbare l’ascolto e la voce di Ledi durante una preghiera che porti con se il dono più grande dell’esistenza.

Con “Zemra Ime” si fa un passo in avanti verso la pubblicazione di questo esordio dal titolo “Cose Da Difendere” che uscirà nei cataloghi e negli store digitali dal 23 Aprile 2016.

LEDI 1

 

Credits video

Certo allora testo e musica LEDI
pianoforte Chiara Enrico
clarinetto Edmondo Romano
violoncello Jacopo Ristori

VIDEO
Alessandro Davi – Produzione Teste di Camera

Scroll To Top