Home > Schede Film > Onthakan (The Blue Hour)
  • Onthakan (The Blue Hour)


    Titolo originale: Onthakan

    Regista: Anucha Boonyawatana


    Anno di produzione: 2015

    Nazionalità: Tailandia


Correlati

Thailandia. Per il timido Tam la vita è un vero inferno: a scuola è vittima del bullismo dei compagni e a casa il padre si accanisce su di lui in modo violento. Quando online conosce Phum, decisamente più scafato, gli dà appuntamento per un po’ di sesso. Sorprendentemente non solo funziona l’attrazione fisica ma nasce anche un Thai mood, un onirico, mutuo stato d’animo che coinvolge entrambi: Tam, per la prima volta, si sente al sicuro tra le braccia di qualcun altro, trovandovi il rifugio che per lungo tempo ha cercato. I loro incontri si svolgono in una discarica e in una piscina derelitta, disturbante universo parallelo, popolato di spiriti e incontri pericolosi, sempre in bilico sul filo sottile che separa il sogno dall’incubo. Un film gay e dark, visivamente immaginifico nel quale l’omosessualità trova posto in una dimensione horror. Sorprendente debutto alla regia di un regista thailandese poco più che trentenne, che mescola con abilità generi e convenzioni cinematografiche.

Scroll To Top