Home > Rubriche > Eventi > A-Tube: The Global Animation Film Festival

A-Tube: The Global Animation Film Festival

Dare finalmente spazio all’animazione, offrirle una nuova valvola di sfogo, consentire anche ai non addetti ai lavori e ai semplici appassionati di conoscerla e riscoprirla, questa è la missione di A-tube, The Global Animation Film Festival, manifestazione dedicata al Cinema d’Animazione autoriale.

Cinema d’animazione quindi, e non cartone animato! Il difficile intento del festival è infatti quello di superare definitivamente un malcostume culturale ormai endemico nel nostro paese, che ha contribuito a confinare i prodotti d’animazione, erroneamente definiti cartoni, in un settore ben delimitato e poco considerato come l’intrattenimento per l’infanzia.
E per colmare vuoti e lacune decennali e riscattare l’animazione dal rango di realtà cinematografica di serie b occorre impegno, passione e tanta, tantissima pazienza.
Doti queste che ha dimostrato di avere in abbondanza l’ideatore della manifestazione, Giorgio Ghisolfi offrendo un programma articolato e eterogeneo in grado di soddisfare tutti, dal semplice curioso al cinefilo più esigente.

Il festival, ospitato per la sua prima edizione nella città Varese, dal 17 al 24 Maggio, propone un calendario intenso e variegato, che va dalla visione cortometraggi e lungometraggi, alle anteprime di inediti, agli incontri e dibattiti.

Per la sezione lungometraggi, apre il festival “West And Soda” di Bruno Bozzetto a cui è dedicata l’intera giornata inaugurale di A-tube.
Seguono poi film cult come “Il Pianeta Selvaggio” e cyberpunk come “Akira”, opere digitali come “Peur(s) Du Noir”, e storie poetiche come “Il Gigante Di Ferro” e “Il Cane E Il Suo Generale”.
Chiudono la rassegna i capolavori di Enzo D’Alò “La Freccia Azzurra”, “Momo Alla Conquista Del Tempo” e “Opopomoz”.

Ma sono senza ombra di dubbio i cortometraggi, solitamente riservati ai festival specializzati, la vera anima della manifestazione.
Ce n’è per tutti i gusti: da corti di giovani autori esordienti di festival e accademie d’animazione, a lavori di artisti presenti ormai da tempo sulla scena internazionale.
Opere esilaranti, poetiche ed emozionanti, che si contraddistinguono per la varietà di stili e contenuti, ma che hanno in comune la stessa energia creativa e comunicativa.

Non manca infine un’attenzione particolare per il contatto diretto tra pubblico e professionista, attraverso una serie di incontri, workshops e seminari mirati ad approfondire la conoscenza della storia, delle tecniche e dell’organizzazione di produzione del Cinema d’Animazione.

Scroll To Top