Home > Recensioni > AA.VV.: The Big Four – Live From Sofia, Bulgaria
  • AA.VV.: The Big Four – Live From Sofia, Bulgaria

    AA.VV.

    Data di uscita: 29-10-2010

    Loudvision:
    Lettori:

Metallica, Slayer, Megadeth, Anthrax

Ritratto di un mini-tour che, a suo tempo, sembrò procedere a forza, trascinato a denti stretti da patinati intenti commerciali che mai furono più tangibili e meno dissimulati.

Eppure, avendo a che fare con dei professionisti tra i più grandi in assoluto, lo spettacolo dei cosiddetti “Big Four” fa scintille e scorre in tv che è un piacere. La regia di prim’ordine regala infiniti scorci dei grandi musicisti e della loro arte on stage, da un redivivo ed appassionato Joey Belladonna, ai soliti algidi Slayer fino al consumato mestiere messo in mostra dai Metallica. I volumi e le registrazioni di ogni brano sono impeccabili.

Le scalette si rivelano incapaci di contenere il best of di ogni band, cosa più che normale in un festival.

Non c’è verso, i brividi si susseguono di fronte all’esecuzione di classici ascoltati anche diecimila volte. Pazienza se il pubblico non dà grande spettacolo, pazienza se vengono negate “The Four Horsemen”, “Dead Skin Mask”, “She Wolf” e tante altre, perché le quattro band ci danno dentro e fissano un altro colpo nel segno dell’eternità. Peccato solo per i contenuti bonus, che non vanno oltre l’ordinaria amministrazione del backstage.

Pro

Contro

Scroll To Top