Home > Recensioni > Adimiron: When Reality Wakes Up
  • Adimiron: When Reality Wakes Up

    Adimiron

    Loudvision:
    Lettori:

Correlati

Finalmente!

Non è cosa di ogni giorno trovare un disco come questo degli Adimiron.
Trattasi di “When Reality Wakes Up”, terzo lavoro per questa band che si destreggia tra sonorità struggenti alla Nevermore e arrangiamenti decisamente accattivanti.

Ogni aspetto viene ideato e curato, attingendo dall’immaginario Fear Factory o elaborando uno stile meltingpot, tra la cleanvoce alla Mushroomhead e alcuni episodi di cambio ritmo alla Sistem Of A Down: può sembrare follia, ma è tutto presente e si trova in totale amonia.
Azzeccatissima la ballad “Choice For A Mask”, anche se viene vanificata dalla presenza della canzone omonima, totalmente strumentale; sempre parlando di canzone giusta al momento giusto va citata la cover dei Prodigy.

Questo è tutto, non rimane che testarli in sede live.

Un lavoro completo e che sazia.
Non si avverte essuna traccia di italianità e, oggi come oggi, è solo che un bene.
Finalmente tutto viene calcolato, curato dando la giusta importanza agli occhi e ai suoni.
Bravi.

Pro

Contro

Scroll To Top