Home > News > Alexandre Desplat presidente di giuria a Venezia 71

Alexandre Desplat presidente di giuria a Venezia 71

Il celebre e prezzemolino compositore francese Alexandre Desplat (che compone colonne sonore per 5-10 film importanti ogni anno!) si intrufola anche alla Mostra di Venezia, stavolta come presidente di giuria che assegnerà il 71° Leone d’oro al miglior film in concorso e tutti gli altri premi principali.

Dal direttore della Mostra Alberto Barbera apprendiamo che “Alexandre Desplat non è soltanto uno dei grandi compositori odierni di musiche da film ma un appassionato cinefilo, la cui straordinaria sensibilità artistica si somma a una profonda conoscenza del cinema, della sua storia, del suo linguaggio”.

Il diretto interessato Alexandre Desplat ha commentato: “È un grande onore e un’ardua responsabilità essere presidente di giuria di un festival così prestigioso. Il cinema italiano ha influenzato sia il mio gusto che la mia musica più di qualsiasi altro e sono orgoglioso di venire alla Mostra di Venezia l’anno dopo Bernardo Bertolucci”.

Per chi non lo conoscesse Alexandre Desplat è un compositore rinomato in patria, in Regno Unito e a Hollywood, e recentemente anche in Italia (sua la colonna sonora dell’ultimo film di Matteo Garrone “Reality” e del prossimo “Il racconto dei racconti”), e è stato nominato sei volte nelle ultime otto edizioni dei premi Oscar per la miglior colonna sonora senza però mai vincere (con “The Queen”, “Il curioso caso di Benjamin Button”, “Fantastic Mr. Fox”, “Il discorso del re”, “Argo”, “Philomena”).

È la prima volta che un compositore di musiche da film presiede la Giuria del Concorso della Mostra del Cinema di Venezia.

FonteLa Biennale di Venezia

Scroll To Top