Home > Recensioni > Anamor: Memelo
  • Anamor: Memelo

    Anamor

    Loudvision:
    Lettori:

Latineggiando

A 3 anni dal successo latin dance di “Damela Sì”, Anamor torna sulla scena musicale con un album nuovo dal titolo “Memelo” che contiene 14 tracce da lei composte con l’obiettivo di far ballare e di conquistare i dance floor del pianeta con ritmi latini e pop.

Anamor, di origini 100% italiane (e non cubane come spesso viene detto), e residente a Miami, gioca molto con la sua immagine e in ” I’m A Ladyboy” si prende anche la rivincita su tutti coloro che mettono in dubbio la sua sessualità.

Nel disco spicca un duetto con la star spagnola Martha Sanchez, in “Breathe Me In”, oltre che una diffusa e contagiosa allegria. Nel tour europeo, che partirà a breve, desiderio di Anamor è portare ovunque la sua carica di energia e il suo ritmo latineggiante.

Un album estremamente variopinto per ritmi, temi affrontati e atmosfere. Ballate, ma soprattutto canzoni veloci e ballabili. Anamor cavalca il filone latin-pop con esuberanza e allegria, prendendosi gioco degli stereotipi e giocando con la propria immagine a tinte forti. Divertente e solare.

Pro

Contro

Scroll To Top