Home > Recensioni > Angels & Airwaves: Love: Album Parts One & Two
  • Angels & Airwaves: Love: Album Parts One & Two

    Angels & Airwaves

    Loudvision:
    Lettori:

Patate in bocca che nemmeno Bush figlio

I bambini nati negli anni Novanta si ricordano che negli anni Novanta c’erano due cose bellissime da guardare alla TV: i Pokémon e i culi nudi dei Blink 182 in “What’s My Age Again?”. Da quando il recente album dello storico trio ha scalato le classifiche mondiali, la suspance ha iniziato a farsi grossa circa l’ultimo lavoro della side-band di Tom DeLonge.

Le undici canzoni scritte insieme a Watcher, Kennedy e Willard insegnano che accordi semplici e testi inerenti i classici temi (amore, rapporti umani, ecc.) tirano ancora le redini del successo, in particolare se abbinati a una pronuncia americana portata all’estremo dei tuberi nel cavo orale.
Non si troveranno perciò elementi di innovazione o sorprese inaspettate.
La suspance si ammoscia.

Siffatta esperienza evidenzia quanto la monumentalità di band quali The Offspring (di cui faceva parte Adam Willard) e Blink 182 possa rimanere incontrastata per anni nonostante la vena creativa otturatasi per grandi blocchi di colesterolo.
Una cosa positiva è il formato del doppio CD, mentre ancor più positiva l’edizione di lusso con DVD e film annessi.

Pro

Contro

Scroll To Top