Home > Recensioni > Ania Cecilia: ROmantiCK Cinema
  • Ania Cecilia: ROmantiCK Cinema

    Ania Cecilia

    Data di uscita: 18-09-2012

    Loudvision:
    Lettori:

Leggerezza… senza allargarsi troppo

Terzo capitolo discografico della napoletana Ania Cecilia, giovane principessina della musica italiana, scelta da Maurizio Casagrande per la colonna sonora del suo debut registico “Una Donna Per La Vita”, con il singolo “Guardami”. Trascorsi sei anni dal suo primo album e dalla sua vittoria “on web” sanremese, oggi Ania si mostra aggressiva e matura.

Romantick Cinema nasce dall’esigenza di essere felice“: già, perché la cantautrice ha deciso di divertire con pezzi allegri, leggeri, scorrevoli.

Sicuramente non sarà l’album dell’anno, ma è pregno di una carica adrenalinica non indifferente.

Tutto ciò non basta. Partiamo dalla definizione attribuita a questo disco, cioè quella di “rock ettronico anni ’80”. Ecco, io di rock trovo poco, di anni ’80 trovo pochissimo e di elettronica ancor meno. Se penso a un disco che faccia divertire e muovere i culi (cit.) penso ad altro. Pardon chèrie!

Qui restiamo nei confini (magari un po’ meno ristretti) del pop, ma per cortesia non allarghiamoci.

Pro

Contro

Scroll To Top