Home > Recensioni > Arbe Garbe: ¡ Arbeit Garbeit !
  • Arbe Garbe: ¡ Arbeit Garbeit !

    Arbe Garbe

    Loudvision:
    Lettori:

Baraonda

Gli Arbe Garbe sono già arrivati al settimo disco, “Arbeit Garbeit”, che riesce a colorare di giallo le nostre grigie giornate di pioggia primaverile.

Mix di ogni genere, dal pop, al folk, al jazz con una tromba presente in tutte le tracce, un po’ di ska e una lingua a metà tra l’italiano e il sudamericano piena di ironia e di figure curiose provenienti da vari mondi.

I cinque musicisti si sono impegnati in molti tour e vantano diverse collaborazioni come quella con i fumettisti Davide Toffolo dei Tarm e il serbo Aleksandar Zograf.

Sono pura energia e allegria, una vera e propria baraonda stile “Alice nel paese delle meraviglie”, un circolo di personaggi eccentrici che di ironia ne hanno da vendere e che riescono a catturare l’attenzione del pubblico in ogni istante.
Se non fosse per l’evidente taglio ska della band, si potrebbero addirittura paragonare ad un grande pogo punk, dove tutto si scontra e si unisce, dalle culture ai suoni, dagli stili alle voci.

Pro

Contro

Scroll To Top