Home > Recensioni > Area765: Altro Da Fare
  • Area765: Altro Da Fare

    Fuori Dal Centro / none

    Data di uscita: 22-05-2014

    Loudvision:
    Lettori:

Poniamo innanzitutto un paio di premesse. Primo: “Altro Da Fare” non è un disco semplice da recensire. La ragione, fondamentalmente, sta nel fatto che la corposa e composita tracklist è formata da brani che non possono essere pesati tutti con il medesimo metro: pochi inediti, e molte rivisitazioni di pezzi storici, estratti dall’album del 2011, “Volume Uno”, e attinti al repertorio dei Ratti Della Sabina. Secondo: ci sono molte cose, in questo disco come nella musica degli Area 765 in generale, che incontrano il mio personale gusto. La scelta di eseguire i pezzi rigorosamente unplugged, tanto per dirne una. La strumentazione acustica, gli echi popolari, i testi poeticamente concreti, per aggiungerne altre.

Ora, dovendo cercare di dare un giudizio complessivo un po’ obiettivo tenendo conto di tutto questo, direi che nel complesso “Altro Da Fare” è un disco che ha un suo perché. L’unplugged si rivela una carta giocata molto opportunamente, considerata la ventennale esperienza maturata dai ragazzi di Rieti soprattutto in ambito live. E l’esecuzione, non a caso, è davvero ma davvero buona. I due inediti, “Altro Da Fare” e “L’Ultimo Tango”, sono probabilmente tra i pezzi migliori dell’album, e promettono bene per il futuro. Peccato che siano soltanto due.

Pro

Contro

Scroll To Top