Author Archives: Arianna Pernigoni

Feed Subscription

Royal Hunt: Allegro con brio

I Royal Hunt esistono da molto tempo e, insieme a Symphony X e a Shadow Gallery, rappresentano quel piccolo gruppi di band che ha sempre considerato la qualità e la creatività artistica superiori, per importanza, al numero di copie vendute ...

Leggi »

Luci accese sugli Unmask

Citano Beckett questi cinque ragazzi romani poco più che trent’enni, e la Sofia di greca (e poi therioniana) memoria, che è il filo conduttore di “Sophia Told Me”, il primo album degli Unmask. Ma, oltre a citazioni colte, la band ...

Leggi »

Raven Tide: Echoes Of Wonder

Goth rock all’acqua di rose Debutto acerbo ma interessante della band toscana, “Echoes Of Wonder” rientra nella vasta gamma di produzioni melodic goth rock con voce femminile. Piacevole per il timbro delicato e dolce della vocalist Cheryl, che però colpisce ...

Leggi »

Vargton Project: ProgXprimetal

A tutto c’è un limite Opera prima del progetto italo-svedese che annovera alle percussioni Giovanni Imparato, “ProgXprimetal” mantiene anche troppo bene le promesse del titolo, dato che mescola senza ritegno (soprattutto nella prima parte del CD) musica orientale, elettronica, atmosfere ...

Leggi »

Grand Design: Idolizer

Pour some hysteria on me Secondo album per la band AOR/glam rock svedese, che nutre un amore sviscerato e dichiarato per i Def Leppard. Infatti, in “Idolizer”, troviamo tutti gli elementi classici del genere, portato a perfezionamento dai capelloni di ...

Leggi »

The Way Of Purity: A Passage Through The Purity Of Pain

Ridateci gli Immortal! Questo misterioso combo di Novara si professa la “mano di Dio” e promuove, in maniera un po’ confusa, delle ideologie animaliste e naturaliste. Il mistero sta nel fatto che non c’è una tracklist, né i nomi dei ...

Leggi »

Fate: Ghosts From The Past

25 years in Rock! “Ghost From The Past” è l’ultimo lavoro dei Fate, caratterizzato da suoni alle volte stucchevoli, abbelliti da riff e assoli degni dei loro compatrioti Pretty Maids, e propone 13 song AOR dal classico stampo ottantiano. È ...

Leggi »

Drakkar: When Lightning Strikes

When Italian power metal strikes Estenuante e a tratti complesso è quello che viene in mente ascoltando “When Lightning Strikes”, ultimo nato in casa Drakkar. Album assai articolato, riesce a coinvolgere per quello che nasconde tra le note, magistralmente proposte ...

Leggi »

Primal Fear: Unbreakable

Io sono Iron Man Non si poteva scegliere titolo più azzeccato per il ritorno di Scheepers e co. Gli ingredienti ci sono tutti: batteria da urlo che sostiene il ritmo di tutto il CD senza mai sbagliare un colpo, riff ...

Leggi »

Royal Hunt: Show Me How To Live

Back in business I Royal Hunt tornano più in forma che mai, con un album che fa scintille fin dal primo ascolto. Merito della voce splendida di DC Cooper, rientrato in formazione dopo una lunga pausa dalla band. Oppure dei ...

Leggi »
Scroll To Top