Author Archives: Carolina Boldoni

Feed Subscription

Ólafur Arnalds: …And They Have Escaped The Weight Of Darkness

Labor limae: Difficoltà Livello: 20. Il nome di questo islandese nato nel 1986 si pronuncia così. Provateci! Ora passiamo a darvi tutte quelle informazioni che un critico musicale decente dovrebbe darvi, sempre. Prima di debuttare con l’album “Eulogy For Evolution”, ...

Leggi »

Jason Collett: Rat A Tat Tat

TAT, TAT Jason Collett ha 30 anni è canadese e suona la chitarra. Mi correggo: sa suonare la chitarra. E -surprise surprise – il suo ultimo lavoro ha un nome bellissimo: “RAT A TAT TAT”! Ha un suono Jazz. Ma ...

Leggi »

Aaron English: American [Fever] Dream

Pop bagnato, non sempre fortunato Dall’internet ci informano del fatto che Aaron English è stato presentato al grande pubblico nel 2008 grazie ad un episodio della serie televisiva “Bones”. Sempre nel 2008, durante uno dei suoi tour, ha subito un ...

Leggi »

The Hundred In The Hands: The Hundred In The Hands

Cool e camicia Cool e camicia sono Jason Friedman e Eleanore Everdell. Nel senso che sono glam, usano spesso le camicie e vanno molto d’accordo. La voce sensuale e spesso solo sussurrata di Eleanore insieme alle atmosfere fra elettronica e ...

Leggi »

Lost In The Trees: All Alone In An Empty House

Naufragio con spettatore Se un naufragio, visto da lontano, avesse una colonna sonora, i compositori sarebbero Ari Picker e “Lost in the Trees”. Il naufragio durerebbe 35 minuti e 55 secondi e momenti di quiete si alternerebbero a sublimi tempeste. ...

Leggi »

SMOD: SMOD

Di Mali…in meglio! Sam, Donsky e Ousco sono gli SMOD, trio maliano fautore del rap’n’folk africano, genere che loro stessi affermano di aver creato, attraverso il loro lavoro decennale. In Mali sono famosi già dal 2004, anno in cui iniziano ...

Leggi »

Alina Orlova: Laukinis Suo Dingo

Patinka Significa “mi piace” in lituano, lingua-madre di Alina Orlova, giovanissima pianista con le lentiggini e i capelli rossi. E Alina Orlova non può non piacere. Insieme al pianoforte, nel disco interagiscono anche violino, fisarmonica, ukulele e glockenspiel, strumenti grazie ...

Leggi »

Steve Mason: Boys Outside

La joie de vivre Non c’è bisogno di leggere le interviste fatte a Steve Mason per rendersi conto che questi dieci brani sono il prodotto di un periodo non particolarmente felice della vita del cantante. Però non è solo un ...

Leggi »

Villagers: Becoming A Jackal

Non temiate gli sciacalli Villagers non sono molti. Villagers è uno solo: Conor J. O’Brien, giovane cantautore dublinese, che si presenta al pubblico per la prima volta con un album di formazione. Negli undici brani che compongono “Becoming a Jackal” ...

Leggi »

Sikitikis: Dischi Fuori Moda

Leggete Sikitikis al contrario Tendenzialmente incazzati, moderatamente kitsch, sottilmente punk. Poi hanno un nome fonologicamente simpaticissimo e la copertina del disco dovrebbe essere osservata con gli occhialetti 3D. La loro musica finora non aveva avuto bisogno di chitarre ed è ...

Leggi »
Scroll To Top