Author Archives: Diego Pierini

Feed Subscription

Iron Maiden: Fear Of The Dark

Il canto del cigno? La vicenda è ben nota, e col senno di poi la rilevanza storica di quest’album è notevolmente cambiata negli ultimi anni. “Fear Of The Dark” sembrò essere, a suo tempo, l’ultimo capitolo di un’epopea che aveva ...

Leggi »

Angel Dust: Enlighten The Darkness

Illuminando l’oscurità Dopo il discreto “Bleed” i tedeschi Angel Dust si ripresentano con questo “Enlighten the Darkness”, album decisamente più maturo, in ogni sua componente estetica e musicale. Al di là di una copertina di grande impatto, l’album si presenta ...

Leggi »

Nevermore: In Memory

La quiete prima della tempesta Ep interlocutorio per i Nevermore, utile per riempire il tempo nell’attesa del nuovo full length, ma soprattutto per presentare al mondo il nuovo axeman Pat O’Brien. Il sound si è fatto molto più cupo, le ...

Leggi »

Faith No More: Introduce Yourself

Un nuovo biglietto da visita Passati dal basso profilo della piccola Mordam Records alle più ampie prospettive offerte dalla Slash, i Faith No More sviluppano il discorso iniziato con il precedente “We Care a Lot”. “Introduce Yourself” si presenta immediatamente ...

Leggi »

Iron Maiden: Killers

Agli albori della NWOBHM “Killers” appartiene a quella schiera di album che a rigor di logica non necessiterebbero neanche di una recensione. Quando una band entra a suon di capolavori nell’immaginario collettivo come gli Iron Maiden si è senza dubbio ...

Leggi »

Angel Dust: Of Human Bondage

Lampi di classe In una carriera dal perfetto andamento sinusoidale (in un grafico di ampiezza tuttavia crescente) gli Angel Dust rispettano il pronostico pubblicando un buon album che però non raggiunge i picchi spaventosi toccati con la precedente opera. Se ...

Leggi »

Nevermore: Nevermore

Un nuovo inizio Alla fine degli anni ottanta, poco prima del terremoto grunge che sconvolse il mondo dell’heavy metal (soprattutto in terra americana), una band di nome Sanctuary registra due splendidi album di heavy metal (il primo dei quali prodotto ...

Leggi »

Faith No More: King For A Day… Fool For A Lifetime

Un giorno da re Dopo un lungo tira e molla il chitarrista originale Jim Martin rompe definitivamente, ed in maniera tutt’altro che amichevole, con la band. Al suo posto, a pezzi praticamente ultimati, entra in formazione (ma ne uscirà immediatamente) ...

Leggi »
Scroll To Top