Author Archives: Gadis Argaw

Feed Subscription

Alice Tambourine Lover: Like A Rose, la recensione

Recensione a cura di Francesco Chini. Laddove dei vigorosi accenti rock degli originari ALix non si hanno da tempo più notizie, è nell’esperienza degli Alice Tambourine Lover che Alice Albertazzi e Gianfranco Romanelli sembrano oramai star investendo le maggiori e migliori energie creative. Partito come un progetto ...

Leggi »

Arenasonica 2015: L’intervista al direttore artistico Paolo Fappani

Fotografia di Fre Duina: https://instagram.com/p/rNkavxIa2l/ “Arenasonica compie 15 anni. Tre lustri di festival il cui nome è diventato sinonimo dell’anfiteatro del Parco Castelli di Brescia. Tempo strappato con le unghie alla quotidianità di ognuno dei tanti “pazzi” che gli hanno dedicato ...

Leggi »

Daughn Gibson: Carnation, la recensione

Solo tre anni fa un giovane da-poco-non-più-batterista-dei-Pearls-and-Brass, proveniente dalla Pennsylvania, debuttò con l’album rigorosamente solista “All Hell” sotto l’etichetta americana alternativa per eccellenza, la Sub Pop. Il disco ammaliò il pubblico e creò il mito di una voce baritonale d’altri ...

Leggi »

Metz: II, la recensione

“II”, come un capitolo. Il secondo capitolo per i canadesi spaccatimpani Metz. Si dice che il disco numero due sia sempre quello più difficile, un po’ perché forse si è a corto d’idee rispetto al debutto, un po’ perché si ha ...

Leggi »

Public Service Broadcasting: Tra spazio, Guerra Fredda e birdwatching

Mercoledì scorso, 13 maggio, ho avuto l’onore di parlare con J. Willgoose, Esq., chitarrista/banjista/addetto ai sample e all’elettronica (e chi più ne ha più ne metta) dei Public Service Broadcasting, eccentrico duo inglese la cui altra metà è il batterista/pianista Wrigglesworth. Abbiam parlato ...

Leggi »

One Man 100% Bluez: Bloodshot, la recensione

One Man 100% Bluez non è altri che Davide Lipari, musicista super italiano che però ha una sfrenata passione per il blues, tipicamente statunitense (o per essere più precisi e politically correct, afroamericano). “Bloodshot” è il quinto album dell’artista, il ...

Leggi »

Luminal: Acqua Azzurra, Totò Riina

“Io sono io, tu chi cazzo sei, stronzo?” Questa la legnata finale di “Onora Il Padre E La Madre”, ottavo pezzo contenuto nel nuovo album dei caustici Luminal, “Acqua Azzurra, Totò Riina”, in uscita oggi venerdì 13 marzo. Un explicit che ...

Leggi »

Bologna Violenta: Arriva lo split con i Dogs For Breakfast

A distanza di un anno dal precedente “Uno Bianca”, BOLOGNA VIOLENTA torna con un nuovo lavoro che segna un sostanziale cambiamento rispetto a quanto fatto fino ad ora. L’esigenza di lasciarsi alle spalle la pesantezza di un album ispirato alla cronaca ...

Leggi »
Scroll To Top