Author Archives: Luca Garrone

Feed Subscription

The Raveonettes: Lust Lust Lust

Dalla carne all’anima? Partono dalla carne per giungere all’anima, i Raveonettes. Che poi ci riescano davvero è tutto un altro paio di maniche. “Lust Lust Lust” (quarto in carriera) ha il pregio evidente di suonare smaccatamente perfetto: dodici canzoni che ...

Leggi »

Sera Cahoone: Only As The Day Is Long

Tipi da Sub Pop Arioso arpeggio di chitarra acustica, un colpo di timpano a battuta e melodica linea vocale. Con “You Might As Weel” Sera Cahoone dà il benvenuto in un mondo dove il suono, tra visioni bucoliche e scorci ...

Leggi »

Temple Of Baal: Servants Of The Beast

Nuovo colpo per la Oaken Shield-Adipocere Records Per chi fosse rimasto nostalgicamente legato alle sonorità norvegesi delle prime fiammate black metal (Darkthrone su tutti), i Temple Of Baal rappresentano oggi una degna prosecuzione del lato più grezzo ed oscuro del ...

Leggi »

Doomfoxx: Doomfoxx

“Vecchia scuola” alla riscossa Altro debutto in casa Armageddon anche se, in questo caso, le facce dei membri della band, riprese da una foto nel retro copertina del promo, lasciano pensare che i cinque scanzonati australiani non siano proprio di ...

Leggi »

Winds: Reflections Of The I

Se la musica diventa arte Chi non compra questo disco è un pazzo da ricovero. Qualcuno dirà: “Mah, sì, il solito dischetto ben suonato e ben prodotto, un gruppo messo assieme solo per fare qualche soldo, nulla di più”, be’, ...

Leggi »

Rossomahaar: Quaerite Lux In Tenebris…

Maledetti promo “fade-out”… Chi conosce la scena underground avrà certamente sentito parlare dei Rossomahaar, band russa (che annovera nella propria formazione il chitarrista di Tales Of Darknord e Der Gerwelt e l’axeman degli Stonehenge) attiva dal ’97 con un demo ...

Leggi »

The A.K.A.S: White Doves & Smoking Guns

Colombe bianche e pistole fumanti È difficile inquadrare questi cinque funamboli newyorkesi che, partendo da un sound a metà tra il rock’n’roll ed il vintage, sembrano quasi rifarsi ad una sorta di hardcore stradaiolo e tuttavia non definibile come tale, ...

Leggi »

Gene Simmons: Asshole

Luci e ombre nel ritorno di Gene Simmons La lingua più lunga del rock torna all’onore delle cronache musicali sfornando il secondo album solista dopo circa ventisei anni dal suo precedente (ed unico) solo-project. Problema: i Kiss sono uno dei ...

Leggi »

Wurdulak: Severed Eyes Of Possession

Quando i side-project non servono a nulla Wurdulak, o l’anonimia musicale assoluta. Viene da chiedersi perché musicisti come Maniac e Killjoy si dedichino di continuo a nuovi side-project invece di concentrarsi sui rispettivi gruppi principali, anche perché, a ben guardare, ...

Leggi »

Rotting Christ: Genesis

Ri-“nascita” per i Rotting Christ Diciamo la verità: quanti là fuori avevano apprezzato le ultime release dei Rotting Christ? Troppo strane per ritagliarsi un posto nei cuori dei fan della prima ora e troppo estreme per i nuovi seguaci. Oggi, ...

Leggi »
Scroll To Top