Author Archives: Micaela De Bernardo

Feed Subscription

A Toys Orchestra: Rita Lin Songs

È qui la festa? Sono a metà strada tra i bambini prodigio e il vino tenuto ad invecchiare in cantina e da aprire in un’occasione speciale. O meglio: gli A Toys Orchestra sono entrambe le cose. Per loro il salto ...

Leggi »

Daniele Silvestri: S.C.O.T.C.H.

L’insostenibile leggerezza dello Stivale Di questi tempi il Bel Paese ci sembra così guasto che occorrerebbero troppi interventi per ripararlo. Interventi lunghi e costosi, forse neanche adatti alla soluzione. Dunque, un pezzetto bello largo di scotch può facilmente soccorrere gli ...

Leggi »

La terra dei cachi

Che ne sapete voi di cosa voglia dire fare i registi oggi? Credete ancora alla menzogna dell’artista in bilico tra l’ispirazione e la necessità di creare? Pensate davvero che nelle sale ci sia il film sognato dal direttore? E tu ...

Leggi »

Ex-Otago: Mezze Stagioni

E tu li hai prodotti gli Ex-Otago? Gli Ex-Otago hanno permesso ai loro seguaci di produrre il nuovo disco “Mezze Stagioni”, grazie alla formula dell’Azionariato Popolare. La loro libertà decisionale in cambio di una sfilza di nomi tra i produttori. ...

Leggi »

Mauro Ermanno Giovanardi: Ho Sognato Troppo L’Altra Notte?

Un romantico a Sanremo Se qualcuno fosse riuscito a dare un significato veramente romantico all’espressione canzone sanremese, l’ultimo festival della canzone italiana avrebbe premiato “Io Confesso”, brano che ha messo un punto alla lunga ed eccellente carriera dei La Crus. ...

Leggi »

Musica Nuda: Complici

Serenate pop Hanno cominciato a spogliare la musica nel 2003, da allora il loro stile è sinonimo di purezza, di melodia che ben riempie i teatri. La voce di Petra Magoni e il contrabbasso di Ferruccio Spinetti – a.k.a. Musica ...

Leggi »

Il poeta in viaggio

Lasciate ogni speranza, voi ch’ascoltate. Non una minaccia, ma un augurio: perdere sempre un po’ di sé in ogni ascolto. Con “Hermann”, terza fatica discografica di Paolo Benvegnù e la sua squadra, dev’essere un’operazione semplice. Non l’ho intuito solo dal ...

Leggi »

Paolo Benvegnù: Hermann

Un viaggio lungo un disco Se l’ascolto di un disco fosse un rito sacro, Paolo Benvegnù vestirebbe perfettamente il ruolo di sacerdote. L’omelia si confonderebbe con la poesia e alle immagini da venerare si sostituirebbero le sequenze di un film ...

Leggi »

Orange Lem: David Is A Narcoleptic Man

I pesaresi che cantano Lynch “David is a Narcoleptic Man” dice il titolo, e se il David in questione è l’illusionista Lynch c’è da credergli. Ora il gioco prevede indovinare perché questi Orange Lem giungano al primo disco (dopo tre ...

Leggi »

EDO: Per Vedere Lost

Quant’è bella giovinezza Se siete nei pressi di un’età con la desinenza in enta o anta, se gli anni alle vostre spalle sono davvero troppi, l’erasmus e pomeriggi con gli amici vi sembrano lontani come ere preistoriche, beh, fate bene ...

Leggi »
Scroll To Top