Home > Rubriche > Music Industry > Battisti vs Sony

Battisti vs Sony

Il Tribunale di Milano ha ritirato dal commercio due CD di Battisti perché contenenti, nel libretto allegato, anche i testi la cui pubblicazione non era stata autorizzata dalla società Acqua Azzurra S.r.l., titolare dei diritti delle 76 poesie a firma Battisti/Mogol.

Non basta, infatti, ottenere l’autorizzazione da parte dei titolari dei diritti sulla musica per poter pubblicare anche i relativi testi. Sono al contrario necessarie due diverse licenze.

Un principio, quest’ultimo, già sancito un anno fa dalla Cassazione, che aveva condannato la RAI per la messa in onda di due programmi tv di karaoke. Durante la trasmissione, il testo del brano veniva riprodotto a scorrimento sullo schermo, senza aver chiesto il consento all’autore (ne avevamo già parlato qua).

Le avventure di Lucio Battisti e Mogol” e “Le avventure di Lucio Battisti e Mogol 2” sono state due antologie di successo, pubblicate dalla Sony non troppo tempo fa. Ma la major aveva allegato, al supporto laser, anche i libretti con i testi. Invece, la società titolare dei diritti sui versi di Battisti e Mogol, la Ed. Musicali Acqua Azzurra S.r.l. (il cui pacchetto di maggioranza è nelle mani degli eredi del cantante mentre solo una minore parte di Mogol) si è lamentata di questa illegittima diffusione, ricorrendo alla magistratura.

L’articolo prosegue su La Legge Per Tutti a questo indirizzo

Scroll To Top