Home > Recensioni > Ben Harper: Live From The Montreal International Jazz Festival with Relentless 7
  • Ben Harper: Live From The Montreal International Jazz Festival with Relentless 7

    Ben Harper

    Data di uscita: 05-03-2010

    Loudvision:
    Lettori:

Esplosività live in 80 minuti di pura energia

Continuano i progetti di Ben Harper. Per celebrare l’attività con i Relentless 7 e il grande successo di “White Lies For Dark Times”, Ben Harper dà alle stampe un CD/DVD della loro esibizione al Montreal International Jazz Festival davanti a 250.000 persone.

Da questo LP viene fuori tutta la carica rock’n’roll di Ben Harper e dei Relentless 7. Un buon disco live con una grossa pecca: l’assenza del miglior brano di Ben Harper/Relentless 7, ovvero “Fly One Time”, uscito anche come secondo singolo. Straordinarie l’esplosione blues’n’roll di “Why Must You Always Dress In Black” e la cover di “Under Pressure”, così come il rock duro e incisivo del singolo “Shimmer And Shine”, trascinante.
Ben Harper dimostra, con questo progetto, di volersi continuamente rinnovare e lo fa con qualità: complimenti a lui.

La bravura di un artista si vede soprattutto dal vivo e si può tranquillamente dire che con questo album Ben Harper supera con ottimi voti la prova del live. L’esibizione del 12 luglio 2009 a Montreal definisce al meglio le qualità dal vivo del quarantenne artista californiano.
Grinta, tecnica, cura del suono: sono questi gli ingredienti principali di questo live. Qui dentro c’è un’ora e venti di buona musica, godibile e ben suonata. Nulla di trascendentale, ma molte indie band uscite negli ultimi anni dovrebbero imparare da qui come si suona dal vivo. Peccato per l’assenza di “Fly One Time”. Ce ne faremo una ragione. In fondo una “Keep It Together (So I Can Fall Apart)” allungata di 7 minuti non è cosa da poco.

Pro

Contro

Scroll To Top