Home > Rubriche > Eventi > Cannes 2014, Mike Leigh presenta “Mr. Turner”

Cannes 2014, Mike Leigh presenta “Mr. Turner”

Mike Leigh presenta oggi in concorso “Mr. Turner” al Festival di Cannes (qui la nostra recensione): Timothy Spall interpreta il pittore William Turner, «un artista capace di vedere oltre il cielo e il mare che amava tanto dipingere — spiega il regista — capace di creare un’esperienza che va oltre la superficie, e sfiora il senso stesso della vita».

Il protagonista è Timothy Spall, che per interpretare il celebre ‘pittore della luce’ ha anche imparato a usare i pennelli.
Turner è stato un pittore del sublime, e non uso il termine sublime in modo romantico: intendo piuttosto la tensione dell’uomo verso la bellezza e l’orrore della natura.
Del resto il genio stesso non è mai romantico, ha sempre a che fare con un forte conflitto. Turner era una personalità misteriosa, complicata, soprattutto nelle relazioni personali e sentimentali. Un uomo della working class con un’anima poetica.

Mike Leigh è abituato a girare senza una sceneggiatura scritta: in “Mr. Turner”, trattandosi di una biografia, lo script era più definito?
Nessuna sceneggiatura, come sempre. “Mr. Turner” non è diverso dai miei film precedenti. Come già in “Topsy Turvy”, ho lavorato sulla drammatizzazione cinematografica degli eventi storici. E questo non ha nulla a che vedere con un approccio di tipo documentaristico. Semplicemente, come in qualsiasi film, bisogna prendersi la responsabilità di reinventare il reale. Posso anche leggere tutti i libri del mondo ma non saranno le informazioni raccolte a rendere credibile la caratterizzazione di William Turner sullo schermo.
Ogni film prende le mosse da una comprensione profonda dei personaggi, siano essi realmente esistiti o frutto di invenzione.

Dick Pope è il direttore della fotografia.
Abbiamo girato in Cornovaglia. Ho studiato l’uso che Turner faceva del colore: il nostro obiettivo era raccontare la sua storia attraverso i colori che gli appartenevano e con i quali esprimeva la propria arte.

Scroll To Top