Home > Rubriche > Eventi > Cannes 2014, Olivier Assayas presenta “Sils Maria”

Cannes 2014, Olivier Assayas presenta “Sils Maria”

Ultimo film in concorso oggi al Festival di Cannes: “Sils Maria” di Olivier Assayas (qui la nostra recensione) racconta la storia di un’attrice, Anna, interpretata da Juliette Binoche, che mette in discussione se stessa e il proprio passato.

Con lei nel cast anche Kristen Stewart (che però non era presente alla conferenza stampa di questa mattina) e la diciassettenne Chloë Grace Moretz, nei panni di una star hollywoodiana emergente chiamata a recitare la stessa parte che, anni prima, aveva reso celebre la giovane Anna.

«Come attrice vivo nel presente», riflette Juliette Binoche. «Non so mai in anticipo cosa farò davanti alla macchina da presa, fare questo mestiere mi consente di mettermi costantemente in discussione, e di confrontarmi con nuove persone, nuove idee.
È la magia del cinema».

Per Olivier Assayas questa è la quarta volta in competizione, dopo “Les destinées sentimentales” (2000), “Demonlover” (2002) e “Clean” (2004).

Perché un film in inglese?
La scelta è stata dettata dal modo in cui mi sono approcciato al personaggio di Juliette: un’attrice francese che diventa una star globale. Mi sembrava anche un modo efficace per aprire la storia ad una prospettiva più ampia sul mondo dei media. E poi così ho avuto l’opportunità di lavorare anche con Kristen Stewart e Chloë Grace Moretz.

Scroll To Top