Home > Rubriche > Eventi > Capodanno 2017: i concerti nelle piazze italiane

Capodanno 2017: i concerti nelle piazze italiane

Il 2016 è ormai agli sgoccioli e non resta che dare il benvenuto al 2017 sperando che sia un anno più clemente col mondo della musica e del cinema. Se il freddo non vi spaventa e preferite passare la mezzanotte a brindare in piazza con gli amici, non avete che l’imbarazzo della scelta tra i vari concerti gratuiti presenti dal nord al sud in quasi ogni città d’Italia. Ecco i consigli di Loudvision per un capodanno 2017 in musica nelle varie piazze italiane ma non solo.

Torino, Piazza San Carlo: Samuel Romano, Ensi, Planet Funk, Mangaboo, Niagara, Victor Kwality e djset di Krakatoa. La festa nella celebre piazza di Torino prenderà il via alle 22 e sarà un’occasione da non perdere visto che Samuel, anche direttore artistico dell’evento, presenterà qualcuno dei suoi nuovi brani proprio su questo palco. Visti i recenti fatti di Berlino, per accedere a piazza San Carlo sarà necessario passare sotto un metal detector, mentre la piazza sarà protetta da barriere anti-sfondamento. Se preferite invece stare a casa sul divano, mandate la vostra immagine all’indirizzo capodannoinsalotto@gmail.com e la vostra foto verrà proiettata durante l’evento.

Milano, Piazza Duomo: Annalisa e Mario Biondi. Capodanno in musica all’ombra della Madonnina a Milano, dove in perfetta par condicio saranno sul palco del concerto di fine anno prima Annalisa Scarrone e poi Mario Biondi. La fine dell’evento, che prende il via alle 20:30, è prevista 20 minuti dopo la mezzanotte per dar modo ai presenti di tornare a casa coi mezzi pubblici. Insomma Milano preferisce un brindisi molto veloce.

Napoli, Piazza Plebiscito: Stadio, Tiromancino, Clementino, Franco Ricciardi, Valerio Jovine e Giulia Luzi. Napoli fa le cose in grande per il capodanno 2017, così dopo il concertone che prenderà il via alle 21:00 nella celebre piazza partenopea, ci si sposta dopo il brindisi di mezzanotte sul lungomare per continuare a far festa fino all’alba con bel 5 palchi diversi per accontentare tutti i gusti musicali: a Borgo Marinari musica revival 70-80, a piazza Vittoria il concerto di Ricciardi e la Paranza a partire dalle 01,30, a via Partenope davanti il Centro congressi della Federico II ci saranno balli latino-americani, mentre sulla stessa strada, ma all’altezza dei pub ci sarà musica hip-hop; al bivio Anton Dohrn invece musica house-elettronica. Da non perdere assolutamente il tradizionale appuntamento alle 2 coi fuochi d’artificio a Castel dell’Ovo.

Firenze, Piazzale Michelangelo: Marco Mengoni. Capodanno in piazza molto ricco anche a Firenze, che ha ben 6 concerti diversi in 6 diverse piazze per accontentare tutti i palati musicali. Se a piazzale Michelangelo si da il benvenuto al 2017 col pop di Marco Mengoni, a piazza della Signoria ci sarà la musica classica dalle 23.30 all’1.30 con l’Orchestra da Camera Fiorentina, diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta, e l’Orchestra Sinfonica cinese di Sichuan. Capodanno a suon di gospel invece a piazza San Lorenzo con l’ensemble Anno Domini Gospel Choir, i Perfect Armony e i One Voice Gospel Choir. Piazza del Carmine a suon di jazz e blues con Dinamitri jazz folklore, mentre in piazza dell’Isolotto si festeggerà a suon di folk. Per i bambini appuntamento con la Noche Buena del Cirk Fantastik a partire dalle 18:00 in Piazza Bartali e poi si continua con La nuova Pippolese e il djset.

Mantova, Piazza Sordello: Daniele Silvestri. L’artista lo aveva annnciato il 15 novembre sui Social: “ Ma dopo un anno così… come volete che lo festeggi Capodanno se non brindando su un palco con la mia band di ‘Acrobati’? Il 31 dicembre ci vediamo a Mantova!”. E così sarà. A mezzanotte tutti sul ponte di San Giorgio e sul lungolago Gonzaga per ammirare lo spettacolo pirotecnico sul lago Inferiore. Poi di nuovo in pista col djset.

Venezia Mestre, piazza Ferretto: Deborah Iurato. I fuochi artificiali saranno a Riva degli Schiavoni, ma chi preferisce musica e comicità può passare il capodanno in piazza a Mestre col comico Rudi Zugno, la voce di Deborah Iurato e il djset per ballare tutta la notte.

Cosenza, Piazza Bilotti: Alvaro Soler. Trenta minuti dopo la mezzanotte a Cosenza arriva la voce del tormentone estivo “Sofia”. A precederlo i vincitori del concorso Capodanno Music Contest indetto dal comune: Giorgia Mollo, Twist Contest, Parkwave e Roberta Cleo. Alle 2:30 si ci trasferisce tutti in piazza XV Marzo per il djset di Dan Ralph Martin dei Kasabian.

Palermo, piazza Politeama e piazza Giulio Cesare: Nino D’Angelo, Luca Carboni, Morgan. Anche Palermo raddoppia l’offerta il capodanno in piazza a suon di musica e allestisce due palchi: uno a piazza Giulio Cesare, vicino la stazione centrale della città, dove si esibirà Nino d’Angelo, l’altro a piazza Politeama dove ci saranno Luca Carboni e Morgan.

Catania, piazza Duomo: Carmen Consoli e la Notte della Taranta. La cantantessa sicula arriva a Catania in veste di Gran Maestro della Notte della Taranta a Melpignano. Durante 3 ore di live, a partire dalle 23, le tradizioni musicali del sud vi faranno di certo salutare il nuovo anno ballando.

Bari, piazza Libertà: J-Ax, Fedez, Fabio Rovazzi. In una piazza quanto mai blindata, salirà sul palco il duo del momento composto da Fedez e J-Ax, preceduti dall’autore del tormentone estivo “Andiamo a comandare” Fabio Rovazzi. Prima, però, a fare gli onori di casa ci penseranno i Bari Jungle Brothers.

Rimini, piazzale Fellini: Francesco Renga e Skin. Renga festeggerà il nuovo anno presentando live i nuovi brani contenuti in “Scriverò Il tuo Nome”, senza dimenticare i vecchi successi, mentre la voce dei Skunk Anansie terrà il suo djset nel cantiere del Teatro Galli.

In qualsiasi piazza o locale vi troverete, buon capodanno 2017 dalla redazione LoudVision!

Scroll To Top