Home > Recensioni > Chief: Modern Rituals
  • Chief: Modern Rituals

    Chief

    Loudvision:
    Lettori:

Il folk rock nel XXI secolo

I Chief, quartetto losangelino, debuttano con “Modern Rituals”, album di folk rock americano dal sound moderno. Le canzoni sono tracciate nel solco dei grandi artisti americani del genere, ma contaminate da influenze che richiamano artisti inglesi recenti.

Il disco contiene undici composizioni semiacustiche, di durata consistente ma mai eccessiva, in cui lunghi intrecci chitarristici venati d’elettrico e armonie vocali ben orchestrate tessono melodie evocative di paesaggi incontaminati su una ritmica precisa e leggera.
Musicisti capaci e un eccellente lavoro producono un album di qualità, ricercato senza risultare lezioso, che scorre tranquillo e piacevole dall’inizio alla fine.

Modern Rituals è un album rigenerante, da ascoltare dopo una dura giornata per ripulire la mente dall’inquinamento delle preoccupazioni e della fatica. Alcune scelte azzeccate lo rendono particolarmente piacevole: il numero essenziale di strumenti evita che le composizioni diventino pesanti, la durata della singola canzone non va mai oltre i cinque minuti e il sound moderno conferisce personalità ed evita che il gruppo risulti una fotocopia rispetto al passato.

Pro

Contro

Scroll To Top